Home » Cultura » Si girano nei Campi Flegrei alcune scene di “Mater Mediterranea” con la regia di Giuseppe Ferrara

Si girano nei Campi Flegrei alcune scene di “Mater Mediterranea” con la regia di Giuseppe Ferrara

Si girano in questi giorni nei Campi Flegrei alcune scene della docu-fiction

“Mater Mediterranea”, ideata dal regista Giuseppe Ferrara e con protagonista Mimmo Grasso. La troupe operativa è composta da tre giovani flegrei: Costantino Sgamato per le riprese,  Marina Sgamato per la fotografia. Marilù Parisi come assistente regista.

Il lavoro punta a dare un’immagine inedita di Napoli, capitale del Mediterraneo e non del malaffare,  e vuole che la città si riappropri dei suoi  simboli storici tra i quali la Mater Mediterranea e il fiume Sebeto.

Giuseppe Ferrara, allievo di Cesare Zavattini, è un regista notissimo anche per aver girato film ormai storici , tra i quali Il sasso in bocca, Cento giorni a Palermo, Il caso moro, Falcone, I banchieri di Dio, nonché molti documentari per la RAI.

Ferrara  ha puntato su  Mimmo Grasso in quanto autore tra i più  rappresentativi  del Mediterraneo e sarà accompagnato in un viaggio culturale da  Marcello Colasurdo, Marzouk Mejiri, Daniele Sepe, Marco Zurzolo e artisti visivi come Mario Persico. Tra gli operatori culturali della nostra zona, Dominga Spinelli, il gruppo  musicale “Echi Flegrei”, il ceramista Davide Carnevale e l’associazione “Lux in fabula” oltre che, in pieno spirito neorealista, persone incontrate per caso e ritenute interessanti come “Salvatore ‘o Magone” e il pescatore Nicola Di Meo.

Grande attesa per il concerto collettivo e multietnico dell’1 marzo a Piazza Garibaldi. Nei prossimi giorni il regista proietterà un suo film e dialogherà con gli studenti e la cittadinanza  flegrea.

  N. A. Sabatano

Commenti:

Notizia interessante

Video.Nasce a Bacoli “La Casa Della Cultura” a Cappella.

Nasce a Bacoli “La Casa Della Cultura” a Cappella il servizio e le interviste di …