Home » in Evidenza » Rapinatori in azione con pistole e coltelli a Monte di Procida e al Fusaro

Rapinatori in azione con pistole e coltelli a Monte di Procida e al Fusaro

Crisi, non si parla d’altro. Crisi di governo, crisi economica, crisi di lavoro e la crisi si avverte anche nella zona Flegrea con l’aumento della deliquenza che in questi ultimi mesi ha preso d’assalto Monte di Procida e Bacoli e la genta comincia ad avere paura anche nella nostra zona considerata fino ad ora “oasi felice“.

Furti e rapine sono all’ordine del giorno, dopo gli assalti ai distributori e alle farmacie del Fusaro, in questi giorni ci sono stati almeno tre furti in altrettanti bar di Torregaveta e Monte di Procida.

La banda del buco” e’ entrata in azione perforando muri e soffitti con la certezza di trovare i soldi dei Videogames, “gratta e vinci” e sigarette li ad aspettarli per un valore di  decine di migliaia  di euro, prova evidente della conoscenza dei luoghi.

Ma le cose che destano piu’ preoccupazione sono le rapine a mano armata, infatti qualche sera fa, intorno alle 19,oo  in Via Roma a Monte di Procida a pochi passi dalla farmacia Sichenze, un uomo armato di coltello e’ entrato in un piccolo supermarket e minacciando la commessa ed i clienti si e’ fatto consegnare l’incasso della giornata scappando e facendo perdere le proprie tracce.

Ancora peggio e’ accaduto al Fusaro Mercoledi’ sera, dove alcuni uomini armati di pistola sono entrati nel supermercato Vibian di via Cuma  e noncuranti della presenza di numerosi clienti hanno costretto il cassiere a consegnare tutto l’incasso e sparando dei colpi di pistola si sono coperti  la fuga.

Commenti:

Notizia interessante

BACOLI. INAUGURATA LA CASA DELLA CULTURA MICHELE SOVENTE A CAPPELLA.VIDEO

BACOLI. INTERVISTA AL SINDACO  JOSI DELLA RAGIONE INAUGURATA LA CASA DELLA CULTURA MICHELE SOVENTE A …