Home » Basket » Basket: Virtus Monte di Procida – Area 101 Arzano: 85 – 80

Basket: Virtus Monte di Procida – Area 101 Arzano: 85 – 80

VIRTUS MONTE DI PROCIDA – AREA 101 ARZANO: 85 – 80

La Virtus Monte di Procida asfalta Arzano in una partita che ha ben poco da raccontare.

L’incontro si apre con il tributo all’amato ex di turno, Gianni Canzonieri, al quale la società ed i tifosi riservano un’ovazione e soprattutto una targa ricordo per gli anni trascorsi vestendo la canotta virtussina.

Primo quarto, come spesso accade, di studio reciproco tra le due compagini, che si affrontano in un sostanziale equilibrio che subito svanisce alla fine dei primi dieci minuti; nel secondo periodo Arzano impiega ben 5 minuti per mettere a segno il primo canestro tanta è la concretezza difensiva della Virtus che accompagnata da una buona precisione al tiro vede la prima metà dell’incontro archiviarsi sul 41-26.

Il rientro dagli spogliatoi è firmato da uno schiaccione bimane di Christian Ilongo che manda letteralmente in visibilio il numerosissimo pubblico di Monte di Procida che stasera occupava l’Alighieri in ogni ordine di posto.

Il copione dell’incontro non cambia fino alla fine dell’incontro; Ciampaglia e Canzonieri cercano di mantenere a galla Arzano ma di fronte c’è un’ispiratissima Virtus che letteralmente padroneggia i rettangolo di gioco. Scotto di Perta Mvp dell’incontro con 21 punti ed i fratelli Mariano e Claudio Fevola a lavorare sodo sotto le plance arpionando rimbalzi.

Positivi gli esordi dell’uruguaiano Marcelo Martinez e del giovanissimo Scaletta.

Gran difesa e velocità i dettami di coach Di Lorenzo che i ragazzi stasera interpretano alla perfezione. La squadra di presidente Romeo ancora in attesa del reintegro in squadra di Peppe Falco, fa già oggi ben sperare per il futuro. Tuttavia non è ancora tempo per nutrire facili illusioni; piedi ben saldi per terra e continuare a lavorare e sudare settimana dopo settimana.

Domenica prossima si va in costiera ad affrontare il Basket Amalfi.

VIRTUS MONTE DI PROCIDA
Matarazzo 9, Fiore 12, C.Fevola 7, Scotto di Perta 21, Ilongo 15,
Scaletta, Martinez 4, M.Fevola 9, Lubrano 2, Conte 6,
All. G.Di Lorenzo

AREA 101 ARZANO
Ciampaglia 7, Canzonieri 10, Capasso P. 8, Sorge, Izzo 11, Iorio 2,
Capasso G., Gaeta 1, Ambrosino 5, Mennitti 6
All. P.Esposito

Arbitri: Matteo Giovanni (Cercola) – Trematerra Alessandro (Na)

Parziali:
1) 20-18
2) 41-26
3) 67-38

Uff. Stampa
Virtus MdP

Commenti:

Notizia interessante

Monte di Procida. Motonautica Trionfo montese Biagio Capuano a Viverone.Video

Trionfo montese in Motonautica A Viverone Biagio Capuano trionfa nel Campionati Italiano di Formula Juniores …