Home » Montesi U.S.A. » Foto viaggio in USA e Natale montesi 2003

Foto viaggio in USA e Natale montesi 2003

Come sapete ho trascorso un breve periodo negli Stati Uniti ospite dei miei amici di infanzia Luigi, Pasquale ed Edoardo…Nel corso del mio soggiorno ho avuto modo di incontrare e conoscere moltissimi utenti del sito e questo mi ha reso veramente felice.

Ho fatto base nel Maryland, ma non sono mancate visite nel New Jersey ed in Pennsylvania. Molte le cene che ricordo ancora con molto piacere: a Philadelphia da Aldo Lamberti, a Tinton Falls da Salvatore Scotto, nel Maryland da Vincenzo Scotto, ecc…

Sono poi stato al Natale montese 2003 come rappresentante di questo sito. Quest’anno si festeggiava la decima edizione di questa festa/incontro che vi assicuro è tutt’altra cosa dal vivo.

E’ davvero una straordinaria sensazione ritrovarsi all’estero, nello stesso posto e nello stesso momento, insieme a tantissime persone che parlano il tuo stesso dialetto; tante “faccie conosciute” che spuntano una dopo l’altra, molte delle quali il tempo aveva cancellato dalla mente. Ed è bello reicontrarsi e riparlare dei “vecchi tempi” o scoprire che quel tale è il figlio della sorella del nipote del cugino….. insomma siamo tutti figli di Monte di Procida e questo basta a creare l’atmosfera giusta per far festa.

La festa è iniziata con un gran buffet, poi nella sala grande il presidente del Comitato dei montesi d’America Andrea Scotto di Santolo ha aperto la serata facendo un po il bilancio di questi primi 10 anni di vita del comitato e sugli sviluppi del prossimo futuro.

A seguire ha parlato Jerry S. D’Aniello (figlio di Vincenzo mortacane).

Dopodichè è toccato a me, quale rappresentante di questo sito, parlare del ruolo attivo e costruttivo che montediprocida.com svolge tutti i giorni dal marzo 1997, facendo da ponte di collegamento tra MdP ed i montesi sparsi per il mondo.

Ho inoltre presentato i risultati parziali di una mia ricerca che da anni sto facendo e cioè la ricerca del primo montese giunto in terra U.S.A. Ho detto loro che al momento risulta essere un nostro compaesano giunto a New York nel lontano 1894 all’età di 23 anni; il suo nome Giuseppe Schiano di professione marittimo. Il suo indirizzo americano era 335 Tenth ave Providence Rode Island.
Ho inoltre raccontato molte curiosità si primi montesi d’America, ma ben presto tutte le informazioni saranno pubblicate su questo sito.

Alla fine del mio discorso ho ricevuto una targa ricordo dal comitato con la seguente motivazione:

A Pasquale Mancino grati per l’impegno quotidiano che da anni dedica al sito web montediprocida.com trasmettendoci, con la varietà e la quantità di notizie, quella sempre piacevole sensazione di essere a “casa”.

Dopo di me ha parlato il Senatore Fulvio Martusciello anche lui presente alla festa in rappresentanza della Regione Campania.

A seguire il vicesindaco Salvatore Scotto di Santolo presente all’occasione in rappresentanza del Comune di Monte di Procida.

Infine la premiazione dell’uomo dell’anno 2003: Michele Scotto (mironn).

Alla festa era presente una troupe televisiva della Rai International che ha ripreso le fasi principali della manifestazione e mi hanno anche intervistato sul ruolo e l’importanza del sito web per i montesi d’America. Prego i montesi USA di farmi recapitare una copia della trasmissione, grazie.

Ecco alcuni momenti di questa indimenticabile vacanza:



Insieme ai miei amici Luigi ed Edoardo


A white March sotto l’albero e con tanta neve vera (brrrrhhh che freddo!)


Con il mitico FRIZZ!!! Marco Serpico


Al Natale montese 2003 con LuiCop


Una delle salette del Portofino’s Restaurant di Salvatore Scotto


Insieme a Salvatore e le sue bellissime figlie Rita e Rosanna


A cena a casa di Vincenzo Scotto cucina tipica montese (aaah, ci voleva proprio!)


Ufficio di LuiCop con Edo, Sal jr. Luigi e la sua bellissima ragazza


Per le strade di Baltimora

Un ringraziamento doveroso a LuiCop a Pasquale Coppola che mi ha ospitato in casa sua, a Edoardo Schiano di Cola a Luigi Scotto di Santolo che mi ha portato a destra e a manca, a zi Mario Scotto, al comitato montesi d’America e a tutti coloro che mi hanno permesso di vivere 10 bellissimi giorni di vacanze.

Grazie!

Pasquale Mancino

Commenti:

Notizia interessante

Anche Il Mattino pubblica la vittoria di Tony Coppola negli Stati Uniti.

Monte di Procida. Da un articolo di Patrizia Capuano pubblicato su Il Mattino di oggi …