Home » Sport » Il Monte di Procida mantiene il primato

Il Monte di Procida mantiene il primato

Il Monte di Procida continua la sua corsa verso la promozione, due doppiette, una di Nicola Guardascione ed un’altra di Vincenzo Esposizione, permettono ai montesi di battere il Pontirossi e di mantenere la testa della classifica.Real Pontirossi – Monte di Procida 1 – 4

I padroni di casa sono ultimi del girone e dunque la gara dovrebbe essere una formalità, invece, al 10 del p.t. a sorpresa il Pontirossi passa in vantaggio con un colpo di testa di Sorrentino, che salta più alto di tutti su un calcio d’angolo.
Gli uomini di Carannante reagiscono veemente allo svantaggio, costringendo i padroni di casa a chiudersi in difesa.
Il primo tempo si chiude con i montesi ancora in svantaggio, grande protagonista il portiere locale Petrone, che tiene a galla i suoi con grandi interventi.
Nella ripresa, il Monte di Procida trova subito il pareggio grazie al solito Nicola Guardascione.
I flegrei sono padroni del campo e al 15’ s.t. legittimano il loro predominio con la rete del vantaggio messa a segno da Vincenzo Esposizione, che sfrutta un errore di posizione della barriera costruita da Petrone e lo batte direttamente da calcio piazzato. Al 20’ il Monte di Procida dilaga grazie alla seconda rete di Nicola Guardascione, 16° centro in 17 gare per lui.

Nicola Guardascione goleador della squadra

Al 35’ ancora Esposizione su suggerimento di De Vivo fissa il risultato sul quattro a uno, con un pregevole tiro dal limite.

Nelle altre gare del girone che interessano ai montesi, la Santantimese vince contro il Piscinola, mentre l’Afragolese cade sul campo del modesto Arcipelago, mentre la gara tra Fracta e Napoli Centrale è stata sospesa al 17’ del s.t. a causa di un malore dell’arbitro Di Meglio, che poco prima era stato colpito da Di Pietro, difensore del Fracta, che non era d’accordo con alcune decisioni prese dal direttore di gara. Un gesto stupido e grave, sicuramente da condannare, che quasi sicuramente regalerà al Napoli Centrale la vittoria d’ufficio.
Con la sconfitta dell’Ateltico Frattese il campionato inizia a dare i suoi primi verdetti, infatti, la corsa promozione pare sia ora solo un affare a tre, tra Monte di Procida, Napoli Centrale e Santantimese, tutte e tre racchiuse in quattro punti, più staccato invece l’Atletico Frattese a sette punti dalla vetta.

Ecco il tabbellino della gara:

Real Pontirossi: Petrone 6.5, Boccadoro 5.5, Simone 5, Maiello 5.5, Visconti 5, Crosta 6, De Gennaro 5, Chiaeiese 5, Sorrentino 6.5, Gonnella 5, Sacconi 5.
A dispo.: Luongo, Nocera, Lattanti, Savona.
All: De Rosa 5 .

Monte di Procida: Basile 6, Guardascione Marco 6.5, Carannante Gennaro 6.5, Scotto d’Aniello 6.5, Carannante Vittorio 6.5, Smith 7, Filagrossi 6.5, Esposizione 7, Aquilone 6.5 (dal 10’ s.t. Graziano 6), Guardascione Nicola 7 (dal 30’s.t. De Vivo 6.5), Barone 6 (dal 43’s.t. Carannante Vittorio s.v.).
A dispo: Parancandolo, Pelliccia.
All: Gennaro Carannante 7

Arbitro: Puzzella di Napoli 6.5
Reti: al 10’ p.t. Sorrentino, al 5’ s.t. e al 20’ s.t. Guardascione Nicola, al 15’s.t. e al 35’s.t. Esposizione.
Ammoniti: Filagrossi.

Ecco la classifica dopo la 17a giornata

Monte di Procida 38
Napoli Centrale 37
Santantimese 35
Atletico Frattese 31
Real Mugnano 30
Castelcisterna 27
Giordano 22
Fracta e Fusaro 19
Piscinola 18
Virtus Afragolese 17
Fiamma 13
Arcipelago 11
Ponti Rossi 6

Commenti:

Notizia interessante

Premiati i nazionali di Monte di Procida e Bacoli per i 150 anni della Federazione Ginnastica d’Italia

I commenti delle società sportive premiate. GIORGIO ILLIANO del Asd CHIGE di Monte di Procida. …