Home » Tradizioni (Pagina 2)

Tradizioni

Coloriamo il cielo di Monte di Procida – Memorial Valentino Schiano 2020

Rinnoviamo l’invito di Enrico Schiano, Ass. GS Bar Pina, a non rinunciare alla tradizione montese di veder volare aquiloni variopinti in questa giornata. Quest’anno vedremo una versione tutta nuova del Memorial Valentino Schiano; non coloreremo solo il cielo di Acquamorta, spettacolo meraviglioso che ogni anno ci regala questo evento, ma siamo chiamati a diffondere l’arcobaleno di colore su tutta Monte …

Leggi tutto »

Maria Chiocca, Procida e i suoi “misteri”, quattro secoli di tradizione

Un tripudio di colori, profumi e sapori annuncia la primavera, che mi riporta indietro nel tempo, alla mia infanzia. Abitavo a Monte di Procida, località Casevecchie, in una palazzina bifamiliare, dove è nato e cresciuto mio padre e vivono tutt’ora i miei genitori. Intorno a noi case e giardini di agrumi e viti. Più di trent’anni fa c’erano meno abitazioni, …

Leggi tutto »

Delitto abbèscio ‘u ‘nfièrno, un nuovo racconto in dialetto montese di Pasquale Mancino

Delitto abbèscio ‘u ‘nfièrno Verso la metà degli anni ’70 del 1900, presso la caserma dei carabinieri di Monte di Procida, arrivò la segnalazione di un delitto avvenuto in località via Inferno (abbèscio ‘u ‘nfièrno). Il maresciallo volle incaricarsi personalmente di effettuare le indagini. Era da poco tempo arrivato in paese e fino a quel momento non era mai accaduto …

Leggi tutto »

Ll’ùrdema Janàra, il nuovo racconto in dialetto montese tra storia, leggenda e fiaba

Ll’ùrdema Janàra[1] Era una fresca e piacevole mattina di fine marzo dell’anno 1968; il sole era pronto a levarsi ed i suoi primi raggi obliqui ravvivavano candidamente le creste degli alberi in fiore. Nel gran silenzio della Corricella si espandevano chiari i primi canti dei galli che riecheggiavano per tutta la collina. Graziano si muoveva a passo svelto ed in …

Leggi tutto »

Foto, Arcangelo e Nicola Pugliese vincono il palio marinaro dell’Assunta, categoria Maschi

Arcangelo Pugliese e Nicola Pugliese il palio marinaro dell’Assunta, categoria Maschile. Il gozzo di Arcangelo e Nicola, associato al rione Fore ‘a Torre, ha vinto con netto distacco rispetto agli altri 7 gozzi in gara. Le foto:

Leggi tutto »

Foto, Simona Scotto e Teresa Romeo vincono il palio marinaro dell’Assunta. La gioia delle due ragazze montesi

Simona Scotto e Teresa Romeo vincono il palio marinaro dell’Assunta, categoria donne, edizione 2019 battendo anche le più esperte vogatrici di Gaeta.

Leggi tutto »

“Òpere re Riévule”, il nuovo racconto in dialetto montese tra storia, leggenda e fiaba

‘Ngiulinèdda: <<Micalìì, Micalììì ‘u vèddo ha cantèto, è schiarèto juòrne. Ch’ì ha fò, ià jì a Nèpule o no?>> Micalìno: <<E còmme ch’uà jì, mo m’ajànzo sùbbeto e vàco c’arrancàta.>> ‘Ngiulinèdda: <<Tèngo n’uviciè chèddo chèddo, ‘u vuò?>> Micalìno: <<No, mègghjo re no. Miétte a ffò nu po’ r’uòrgio.>> Era la mattina del 3 settembre 1906 e mentre il sole incominciava …

Leggi tutto »

Festa della Mamma, gli auguri di Pino Lubrano che ci racconta lo strano “testamento del rimorso”

Festa della Mamma, Pino Lubrano ci racconta la vera storia dello strano “testamento del rimorso”. Video di Nico Massimo.

Leggi tutto »

L’amore ai tempi della “libbrétta”, un racconto montese tra storia, leggenda e fiaba

Era una calda domenica di settembre, l’alta pressione di origine africana concedeva una splendida giornata di sole, ma già dalle prime ore dell’alba l’umidità era alta ed a metà mattina iniziava anche a farsi sentire. Sul piazzale antistante la chiesa di Maria SS. Assunta in Cielo un nutrito gruppetto di bambini si divertiva a giocare a “spacca-strùmmolo” sulle pietre laviche …

Leggi tutto »

A Semmana muntese: nonna Maria racconta al nipotino le tradizioni montesi della Pasqua

L’obiettivo primario di questa rubrica, che si basa sulla pubblicazione in versione dialettale (e colorita) delle principali notizie pubblicate da montediprocida.com, è quello di conservare e diffondere il nostro dialetto riportandolo all’attenzione, soprattutto delle nuove generazioni. L’audio con la lettura dialettale e la straordinaria interpretazione dei “fètti” sono opera di un nostro compaesano d.o.c. che per il momento vuole restare anonimo. — ‘A …

Leggi tutto »