Home » Campi Flegrei » Bacoli » Emergenza Campi Flegrei, a chi spetta il bonus mensile da 400 a 900 euro

Emergenza Campi Flegrei, a chi spetta il bonus mensile da 400 a 900 euro

Bonus e Sostegni per le Famiglie dei Campi Flegrei

Il fenomeno del bradisismo nei Campi Flegrei sta creando notevoli disagi per molte famiglie costrette ad abbandonare le proprie abitazioni. Per far fronte a questa emergenza, il Governo ha introdotto diverse misure di sostegno. Vediamo nel dettaglio quali sono e come accedervi.

Bonus Mensile per l’Autonoma Sistemazione

Il provvedimento principale è un bonus mensile che va dai 400 ai 900 euro. Per ottenerlo, è necessario:

1. Risiedere in una delle zone a rischio bradisismo nei Campi Flegrei.
2. Aver lasciato la propria abitazione a causa dell’emergenza.
3. Presentare apposita domanda.

L’importo del bonus varia in base alla composizione del nucleo familiare, con le famiglie più numerose che possono ricevere fino a 900 euro mensili. Inoltre, alcune famiglie hanno diritto a un bonus aggiuntivo di 200 euro al mese.

Oltre al bonus mensile, sono state attivate ulteriori forme di supporto:

1. Stanziamento governativo: Il Governo Meloni ha allocato 5,4 milioni di euro complessivi, di cui 1,8 milioni per il 2024 e 3,6 milioni per il 2025, attingendo dal Fondo per le emergenze nazionali.

2. Sistemazione alberghiera: Per le famiglie che hanno optato per una sistemazione in hotel, le spese sono coperte dalla Regione Campania grazie a una Convenzione con Federalberghi. È in corso una richiesta di proroga al 15 luglio per completare le procedure necessarie.

3. Gestione locale: I Comuni di Pozzuoli, Bacoli e Napoli, in collaborazione con la Regione Campania, stanno gestendo l’assegnazione del contributo per l’autonoma sistemazione.

Secondo le stime basate sulle verifiche di agibilità effettuate dalla Protezione Civile, circa mille famiglie potrebbero beneficiare di queste misure. Questo dato sottolinea la portata dell’emergenza e l’importanza degli interventi messi in campo.

Per ottenere informazioni dettagliate sui requisiti e sulle procedure di domanda, si consiglia di consultare i siti web degli enti locali competenti. Ogni famiglia interessata dovrebbe verificare la propria situazione specifica e procedere con la richiesta dei sostegni disponibili.

 

Notizia interessante

Incendio a Cappella in una nota rivendita di auto usate famosa su Tik Tok.

Cappella. Un incendio, le cui cause non sono state ancora accertate, è divampato nella notte …