Home » Campi Flegrei » Nuovo sciame sismico nei Campi Flegrei, paura e preoccupazione tra gli abitanti

Nuovo sciame sismico nei Campi Flegrei, paura e preoccupazione tra gli abitanti

Una notte agitata e angosciante si è abbattuta su tutti i residenti dei Campi Flegrei, con una serie di scosse sismiche che hanno fatto tremare la terra e i cuori delle persone.

Il nuovo sciame sismico ha preso il via ieri sera alle 23:09, e fino alla mattina di oggi, 23 settembre, sono state registrate ben 30 scosse, lasciando la popolazione in uno stato di crescente preoccupazione.

La scossa più intensa, con una magnitudo di 2.1, si è verificata alle ore 5:18 di stamattina, con un’epicentro situato nella zona di via Napoli a Pozzuoli. La profondità di questa scossa è stata registrata a 2.22 chilometri sotto la superficie terrestre. Le persone sono state svegliate nel cuore della notte da un forte boato, seguito da un leggero tremolio delle finestre, che ha fatto salire la tensione tra la popolazione.

L’angoscia dei residenti è ulteriormente alimentata da un video diffuso in rete, che mostra la Solfatara in una condizione di ebollizione continua. Mentre gli esperti rassicurano che l’attività della Solfatara è sempre stata presente, molti cittadini ora temono che questa continuità possa essere collegata alle scosse sismiche in corso.

E’ importante sottolineare che le scosse più recenti hanno principalmente una bassa magnitudo e molte di esse sono state avvertite solo da pochi residenti. Nonostante ciò, l’incertezza legata all’andamento di questo sciame sismico ha generato una diffusa inquietudine tra gli abitanti locali.

Secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), la sala di Napoli ha registrato oltre 4.500 terremoti nell’area dei Campi Flegrei dall’inizio dell’anno, confermando la natura sismica della nostra zona.

Le autorità locali stanno monitorando attentamente la situazione e hanno intensificato i controlli per garantire la sicurezza della popolazione. La preoccupazione per il possibile sviluppo di eventi sismici più gravi persiste e gli esperti continuano a studiare attentamente l’evoluzione della situazione nei Campi Flegrei.

Notizia interessante

Un trionfo montese ed italiano a Saint-Tropez: la Janàra di “Vela Latina Monte di Procida” brilla nelle “Les Voiles Latines”

  Siamo entusiasti di annunciare un traguardo straordinario raggiunto dall’associazione Vela Latina Monte di Procida, …