Home » Cronaca » La Nave Anteo della Marina Militare nelle acque di Miliscola per perlustrare i nostri fondali

La Nave Anteo della Marina Militare nelle acque di Miliscola per perlustrare i nostri fondali

La nave militare Anteo è equipaggiata per svolgere operazioni di soccorso e salvataggio a favore di personale di navi danneggiate e per l’eventuale salvataggio di sommergibili fino a 600 metri di profondità ed è anche predisposta per operazioni antincendio, per la localizzazione di scafi ed oggetti immersi per l’appoggio alle operazioni subacquee.

La Anteo trasporta un sommergibile tascabile SRV 300 che permette agli operatori subacquei di spingersi sino a -300 metri di profondità per lo svolgimento di missioni di salvataggio ai sommergibili sinistrati, in grado di eseguire l’appontaggio sulla coperta del sommergibile in difficoltà, anche con un grado di sbandamento di 30°, di trasportare in salvo fino a 12 naufraghi e può essere anche impiegato per attività di ispezione del fondale e recupero di oggetti, essendo dotato per lo scopo di braccia meccaniche.

Il mese scorso la nave ha svolto operazioni di ricerca e recupero delle ecoballe disperse nel tratto di mare compreso tra Elba-Piombino-Follonica.

Secondo indiscrezioni la Anteo si trova nelle nostre acque per la localizzazione e neutralizzazione di ordigni ed altri residuati bellici. Rimarrà nel golfo ancora per qualche giorno.

Notizia interessante

Terremoto e maltempo il sindaco di Bacoli rassicura i cittadini.

Sono state registrate più scosse di terremoto nei Campi Flegrei, percepite in diversi punti del …