Home » Campi Flegrei » Bacoli » Pesca abusiva nel lago Fusaro. Sequestrate reti e barche.

Pesca abusiva nel lago Fusaro. Sequestrate reti e barche.

Bacoli. Dal sindaco Josi Della Ragione.

Stop alla pesca abusiva. Abbiamo sequestrato reti da pesca e rimosso barche utilizzate nel lago Fusaro da pescatori che mettevano a rischio la salute dei cittadini. Una piaga che durava da troppo tempo. Un reato penale. E che metteva in commercio, tra ristoranti e pescherie, merce prelevata da un bacino lacustre inquinato negli anni da scarichi fognari e, come si è evinto dall’analisi del fondale, da metalli pesanti. Mettendo quindi a repentaglio la salute delle persone.

Un’attività svolta, peraltro, in un’area SIC (Sito d’Interesse Comunitario). Tanto è vero che l’unica pratica consentita, quella della mitilicultura, è subordinata, prima della vendita, ad un processo di depurazione. Esorto ancora una volta i pescatori, irresponsabili ed incoscienti, che frequentano abusivamente il lago Fusaro a porre fine a questo scempio. Noi non ci fermeremo. A tutela dell’ambiente e della salute di tutti.

Notizia interessante

Video. Un sorteggio per la Cremeria Gianni.

Monte di Procida. Iniziativa solidale per la “Cremeria Gianni” un cesto di pesce in sorteggio. …