Home » Arte » Il Parco Archeologico Campi Flegrei riparte

Il Parco Archeologico Campi Flegrei riparte

Dal prossimo 2 giugno, dopo quasi tre mesi di lockdown a causa dell’emergenza coronavirus, il Parco archeologico dei Campi Flegrei si prepara ad accogliere quanti hanno voglia di tornare a frequentare i siti flegrei, per partecipare e vivere il ricco patrimonio culturale e naturalistico, con l’impegno di superare le criticità attuali e offrire momenti di piacevole fruizione.

Saranno riaperti al pubblico il Parco archeologico di Cuma, il Museo archeologico dei Campi Flegrei nel Castello di Baia, l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli e il Parco archeologico delle Terme di Baia.

Saranno comunicate a breve informazioni in merito ad orari e norme di comportamento specifiche.

 

Notizia interessante

Video. Bacoli. Intervista a Josi Della Ragione. Parcheggi a Miseno ZTL di Baia e il prossimo week end.

Bacoli. Intervista a Josi Della Ragione. Bacoli.Parcheggi a Miseno ZTL di Baia e il prossimo …