Home » Ambiente » il Coordinamento delle Periferie. SPIAGGIA ROMANA, SPIAGGIA DI NESSUNO

il Coordinamento delle Periferie. SPIAGGIA ROMANA, SPIAGGIA DI NESSUNO

SPIAGGIA ROMANA, SPIAGGIA DI NESSUNO

Sulla calda questione delle spiagge, il Coordinamento delle Periferie ha inviato il 29/05/2020 questa nota al Comune di Bacoli in merito le condizioni della Spiaggia Romana.

<< Le spiagge sono tornate d’attualità.

Aperte o chiuse, si discute su come attuare le norme anti-covid.

Si tratta, in sostanza, di come esercitare il famoso “ controllo del territorio ” nell’altrettanto famosa “ fase 2 ”.

Il “ controllo del territorio ”, appunto, ma dove?

Sulla spiaggia Romana, spiaggia di Periferia, con o senza virus, questo controllo non c’è mai stato.

Ingombranti, mobiglia, bidoni, plastica, copertoni, materiale di risulta e di pesca, sporcizia…

C’è un pò di tutto fra le dune coperte dalla macchia mediterranea, discariche a cielo aperto o stipate in strutture fatiscenti.

Dinanzi uno scenario così desolante, sono ancora insufficienti i seppur apprezzabili passi che l’Amministrazione sembra voglia percorrere, ad esempio, sugli accessi alla battigia.

I cittadini hanno diritto ad una spiaggia Romana salubre e pulita.

I cittadini hanno diritto alla spiaggia libera e fruibile anche su quella Romana.

I cittadini hanno diritto al mare, ad accedervi, a sostarvi anche sulla spiaggia Romana.

Perché anche la spiaggia Romana è un bene di tutti e non di pochi !

Cuma, 29/05/2020

il Coordinamento delle Periferie (comitato di quartiere) >>

foto dei cittadini scattate sulla foce centrale, unica funzionante, e sull’arenile circostante

per segnalazioni: contattateci su questa pagina o scriveteci su interperiferie@gmail.com

Notizia interessante

Monte di Procida, importante intervento di disinfestazione adulticida per il 16/7: dettagli e raccomandazioni

Il Comune di Monte di Procida, in collaborazione con l’ASL Napoli 2 Nord, ha programmato …