Home » Ambiente » Giornata ecologica al Porto di Baia isola pedonale fino a domenica sera.

Giornata ecologica al Porto di Baia isola pedonale fino a domenica sera.

Bacoli. Il sindaco Josi Della Ragione :

Vogliamo che il porto di Baia sia chiuso per sempre alle auto. Ed aperto alle famiglie, agli anziani, ai bambini. Con giochi, panchine, fioriere, tavolini, sedie. Un’occasione per la comunità, un’occasione per i ristoranti, per i bar. Una finestra sul mare, sul Parco Archeologico Sommerso più grande del Mar Mediterraneo. Sogniamo un porto chiuso alle auto, ed aperto alle persone. Lo ripeto. Ma non siamo pazzi. Prima di farlo, c’è da trovare i posti auto. E lo stiamo facendo, insieme alla Regione Campania: affinché si capisca che molti dei cantieri navali, da anni inutilizzati e degradati, non possono più essere lasciati nelle mani di chi non vuole investire. Ma devono essere gestiti dal Comune di Bacoli per fare altro. A partire proprio dalla realizzazione dei parcheggi. Basta poco. Sconfiggere vecchie logiche di potere, e far vincere il bene comune. Ripeto, non siamo pazzi. Ma si deve partire. A tal scopo, inizierà a breve la “Giornata Ecologica”. Dalle ore 17:00 di oggi (sabato) fino alle ore 24:00 di domani (domenica) il porto di Baia sarà chiuso alle auto. Andate lì per passeggiare a piedi, per correre in bici. Portateci i vostri figli a giocare. È un provvedimento che varrà solo per questo fine settimana. Non per le prossime domeniche. Una sperimentazione. Iniziamo, per correggere. Un assaggio di quello che potrà (e dovrà) essere. Immaginatela anche voi: un’unica area pedonale che dall’ingresso alto alle Terme di Baia passa per il Tempio di Mercurio, per il Tempio di Diana. E poi in piazza, sul porto. Fino a raggiungere il Tempio di Venere. Verso la nuova stazione, per la quale a breve ripartiranno i lavori. Verso il Parco Vanvitelliano del Fusaro, attraverso la grotta dell’ex ferrovia su cui c’è già il progetto ed i finanziamenti. Abbiamo un’idea di città ben precisa. Ci vorrà tempo e impegno. Ma ci riusciremo. Tutti, insieme. Perché questa città deve tornare ad essere proprio di tutti. E non solo di pochi. Un passo alla volta.

Notizia interessante

Il sindaco Figliolia.Le Monachelle sono un luogo pericoloso, va messo in sicurezza.

Le Monachelle sono un luogo pericoloso. Partiamo da questo. E va messo in sicurezza quello …