Home » Cultura » Presentazione del Gruppo FAI Pozzuoli e Campi Flegrei

Presentazione del Gruppo FAI Pozzuoli e Campi Flegrei

Giovedì 27 Giugno 2019, dalle ore 17:30 e fino alle 20:30, il Gruppo FAI – Pozzuoli e Campi Flegrei afferente alla Delegazione di Napoli del FAI – Fondo Ambiente Italiano, che da oltre quarant’anni si impegna per la tutela e la valorizzazione del patrimonio d’arte e natura italiano, si presenta al territorio nella Chiesa del S.S. Nome di Gesù, meglio conosciuta come chiesa di San Giuseppe.

La presentazione, patrocinata dal Comune di Pozzuoli, sostenitore del FAI dal 2018, si rivolge a tutti gli amanti dell’arte, della natura e della cultura, che potranno unirsi alle future attività del Gruppo anche come volontari. Le Rampe di San Giuseppe, elemento di congiunzione tra la parte alta e quella bassa della cittadina puteolana, si trasformeranno in luogo d’arte.

A partire dalle ore 17:30 e fino alle 19:00 “RACCONTI D’ARTE”. Gli autori dei quattro murales, che dal 2014 adornano le pareti delle Rampe di San Giuseppe e nati dall’idea delle Scale di Pozzuoli, illustreranno i propri lavori ispirati al tema: “Alla scoperta dell’arte contemporanea attraverso gli elementi della natura: Acqua, Aria, Terra e Fuoco”. A parlare delle opere, intrise di riferimenti storici e mitologici, saranno: Stefania Colizzi (opera Phlegraiòs/Fuoco), Aida Guardai (opera Natura Mater/Terra), Antonio Isabettini (opera La leggenda del delfino Simone/Acqua), Bianca Ida Gerundo (opera Can “Bia” – Aria/Aria). Sarà possibile scoprire la settecentesca chiesa e la sottostante cripta con visita culturale a cura del dottor Antonio Testa, responsabile per la Curia di Pozzuoli della chiesa. Performance artistico-teatrale a cura di giovani studenti flegrei.

Alle ore 19:00 saluti istituzionali e presentazione del Gruppo FAI Pozzuoli e Campi Flegrei nella Chiesa del SS. Nome di Gesù. Momento musicale a cura dell’Associazione Culturale Accademia Reale, con direzione artistica del Maestro Giovanni Borrelli. Ad intrattenere i presenti sarà il violoncello del Maestro Silvia Fasciano su musiche di J. S. Bach. Concluderanno la serata i deliziosi assaggi offerti dai ristoranti affacciati sulle suggestive rampe di Pendio San Giuseppe: Maison Toledo, Menhir Tavernapub, SoBar Tropical Drink&Rum, Angeli e Demoni, con taglio della torta omaggio della pasticceria Sciardac di Bacoli.

INGRESSO LIBERO. Durante l’evento sarà possibile iscriversi al FAI.

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano si è ispirato dalla sua fondazione nel 1975 al National Trust inglese ed è affiliato all’INTO – International National Trusts Organization. Il FAI con il contributo di tutti si prende cura, per le generazioni di oggi e di domani, di luoghi speciali del nostro Paese, educa alla conoscenza e all’amore dei Beni storici e artistici e dei paesaggi d’Italia, vigila sulla tutela del patrimonio paesaggistico e culturale, traducendo in realtà l’articolo 9 della nostra Costituzione.
Tutti possono dare il loro sostegno al FAI attraverso l’iscrizione annuale: iscriviti al FAI o rinnova ora https://sostienici.fondoambiente.it/

Seguici su: Gruppo FAI – Pozzuoli e Campi Flegrei
Info: [email protected]

Commenti:

Notizia interessante

Un patrimonio di Bacoli. L’Arte del Ricamo Bacolese “Luigi Illiano” un’attività artigianale antichissima .

Bacoli ASS. “Luigi Illiano” ASS.”Arte de Ricamo Bacolese” Il “Ricamo” è un’attività artigianale antichissima ed …