Home » Cronaca » Vittime del disastro aereo di Nairobi, il prof. Sebastiano Tusa l’anno scorso era stato ospite a Monte di Procida a bordo del Pietro Micca

Vittime del disastro aereo di Nairobi, il prof. Sebastiano Tusa l’anno scorso era stato ospite a Monte di Procida a bordo del Pietro Micca

Nella lista passeggeri del Boeing 737 della compagnia aerea Ethiopian Airlines schiantatosi poco dopo il decollo da Addis Abeba, c’è anche l’archeologo italiano di fama mondiale Sebastiano Tusa, assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana ed è Sovrintendente del Mare della Regione. Tusa era diretto in Kenya, per un progetto dell’Unesco.

L’anno scorso, esattamente il 18 maggio 2018, Sebastino Tusa, venne a Monte di Procida per partecipare al convegno “Storie del Mare Nostrum tra realtà e leggenda” organizzato dal comune di Monte di Procida realizzato grazie ai fondi POC Campania 2014-2020.

Il convegno si tenne a bordo dello storico rimorchiatore “Pietro Micca” ed oltre a Sebastiano Tusa c’erano anche Pippo Cappellano (storico e documentarista esperto di cinematografia subacquea), Elena Coccia (consigliere delegato al Patrimonio Culturale della Città Metropolitana), l’ass. Francesco Escalona ed il sindaco Giuseppe Pugliese.

Condoglianze alla famiglia Tusa ed a tutti i familiari delle vittime del disastro aereo di Nairobi

Commenti:

Notizia interessante

Bacoli. Week end con lidi senza lettini, parcheggi chiusi, spiagge libere e strade affollate

Miseno. Il via libera della Regione Campania agli stabilimenti balneari è scattato con una ordinanza …