Home » in Evidenza » Apertura cantiere alla darsena dei pescatori a Acquamorta

Apertura cantiere alla darsena dei pescatori a Acquamorta

L’area portuale della darsena pescatori di Acquamorta interessa un’area di circa 7.000 mq

Firmata la Convenzione tra il Flag Pesca Flegrea Scarl ed il Comune di Monte di Procida che prevede l’apertura del cantiere per la riqualificazione dell’area portuale della darsena dei pescatori di Acquamorta, che interessa un’area di circa 7.000 mq.

Il progetto, è un intervento finanziato nell’ambito della strategia di sviluppo locale del Flag Pesca Flegrea Scarl a valere sul PO Feamp 2014 2020. L’intervento è stato formulato in risposta alle numerose criticità segnalate dagli operatori del settore della pesca relativamente alla riqualificazione dell’area e all’ammodernamento della banchina e dei ricoveri di pesca. Nello specifico l’intervento consisterà nella realizzazione di una pedana sulla quale i pescatori potranno allocare degli appositi contenitori per il ricovero delle reti e di altri attrezzi per la pesca. Verrà realizzata una pedana in continuità alla banchina esistente mediante la posa di un grigliato elettrosaldato con il prolungamento dell’attuale banchina. Tutto ciò verrà eseguito nel rispetto delle caratteristiche morfo-tipologiche, in continuità con i materiali e le finiture preesistenti, e dei caratteri tipici del contesto locale.

Il Presidente del Flag Paolo Conte commenta: “Si tratta di un intervento necessario all’area produttiva del porto peschereccio, dopo anni riusciamo a rispondere ad un’esigenza dei pescatori della Coperativa San Martino con lavori che ne riqualificheranno il comparto. Ringrazio tutti gli Enti coinvolti ed il Sindaco per l’appoggio nelle fasi strategiche di sviluppo del progetto”.

“Una risposta – afferma il Sindaco di Monte di Procida Giuseppe Pugliese che da tempo attendeva un investimento per il miglioramento delle condizioni dei nostri pescatori”.

“La partenza di questo importante cantiere potrà finalmente dare una risposta al settore produttivo della pesca se non altro in termini di miglioramento delle aree pubbliche dedicate al comparto produttivo – afferma il direttore del Flag Christian Carillo l’intento è quello di procedere con la massima attenzione al piano di riqualificazione del porto peschereccio di cui questo primo stralcio è testimone, mettendo in campo la prima azione del Gruppo di azione locale FLAG per garantire una continuità di pensiero che completi la strategia sul porto e ne riconosca il ruolo centrale”.

by Mariella Ballatore

Commenti:

Notizia interessante

Autista Eavbus sbaglia strada e in manovra blocca via Pedecone a Monte di Procida

Monte di Procida live.. Autista sbaglia strada e il bus dell Eav in manovra sulla …