Home » Annunci » Monte di Procida non è un’isola! Ora lo conferma anche il CAP, finalmente!

Monte di Procida non è un’isola! Ora lo conferma anche il CAP, finalmente!

Sarà capitato probabilmente anche a qualcuno di voi di voler ordinare un prodotto online, soprattutto su Amazon, e leggere poi che il prodotto desiderato non poteva essere consegnato sulle isole.

Ma perchè nel 2018 si confonde ancora Monte di Procida con le isole?

La colpa è del C.A.P. (codice di avviamento postale). Questo codice, introdotto a partire dal primo luglio del 1967, serve alle società operanti nel campo dei servizi postali per facilitare l’individuazione del luogo di destinazione della corrispondenza.

In quel periodo, sebbene le regioni non fossero state ancora istituite, venne assegnato un identificativo numerico di 5 cifre a ciascuna regione o gruppo di esse secondo il seguente schema:

  • 0xxxx corrisponde a Lazio, Umbria e Sardegna e alla Città del Vaticano;
  • 1xxxx corrisponde a Piemonte (escluse province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola), Valle d’Aosta e Liguria;
  • 2xxxx corrisponde a Lombardia (esclusa provincia di Mantova), province di Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Piacenza;
  • 3xxxx corrisponde a Veneto (esclusa provincia di Rovigo), Friuli Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige;
  • 4xxxx corrisponde a Emilia-Romagna (esclusa provincia di Piacenza), provincia di Mantova, provincia di Rovigo e Repubblica di San Marino;
  • 5xxxx corrisponde alla Toscana;
  • 6xxxx corrisponde a Marche e Abruzzo;
  • 7xxxx corrisponde a Puglia e provincia lucana di Matera;
  • 8xxxx corrisponde a Campania, Calabria, Molise e provincia lucana di Potenza;
  • 9xxxx corrisponde alla Sicilia.

Alla Campania toccò quindi la numerazione con l’8 iniziale; alla città di Napoli il CAP 80100 ed al nostro comune di Monte di Procida venne assegnato il CAP 80070.

Questo espediente facilitò non poco lo smistamento della corrispondenza, ma purtroppo aveva un inconveniente, infatti, il codice CAP non era univoco per località. Ogni CAP poteva e tutt’ora può rappresentare più località anche tra loro distanti.

E fin quando si tratta di comuni confinanti non rappresenta un grosso problema, ma quando un CAP assegnato ad un comune in terraferma corrisponde al CAP di un comune isolano ecco che nascono problemi non di poco conto.

E questo, purtroppo, è proprio il caso di Monte di Procida il cui CAP 80070 non è univoco ma è condiviso con il vicino comune di Bacoli (e fin qui pochi problemi) ma anche con i comuni di Barano e Serrara Fontana che si trovano sull’isola di Ischia.

Ecco che, quando si prova ad ordinare online un prodotto tipo: batterie, estintori o qualsiasi altro aggeggio che per legge necessita di particolari accorgimenti per poter essere trasportato via mare sui traghetti, compare la famosa dicitura: “Questo articolo non può essere consegnato sulle isole“.

Ho contattato più volte Amazon spiegando il problema del CAP, ma loro mi hanno sempre risposto che il problema era dello spedizioniere. Ho contattato i principali spedizionieri (GLS, DHL, Bartolini…) ma anche qui ho trovato un muro. Hai voglia di spiegare che Monte di Procida non si trova su un’isola! Mi rispondevano che la colpa era della procedura informatica.

Ovviamente anche i comuni isolani hanno sempre lamentato disagi, in quanto, molto spesso la corrispondenza diretta sull’isola veniva, per via del CAP uguale, indirizzatta prima nei comuni di Bacoli e Monte di Procida producendo notevoli ritardi nelle consegne.

A partire dal 19 novembre 2018 i comuni di Barano e Serrara Fontana hanno finalmente ricevuto due nuovi specifici codici di avviamento postale (BARANO 80072 e SERRARA FONTANA 80081).

E questa è sicuramente una doppia buona notizia in quanto potrà finalmente risolversi il problema della consegna di prodotti particolari e soprattutto perché il CAP è stato cambiato ai comuni isolani e non a Monte di Procida altrimenti avremmo dovuto modificare chissà quanti documenti e scartoffie varie.

Al momento, quindi, condividiamo lo stesso CAP solo con Bacoli.

Pasquale Mancino

Commenti:

Notizia interessante

TERZA VITTORIA CONSECUTIVA PER LA FLEGREA. BATTUTO IL FORIO 2-1

La Flegrea vince all’inglese il match casalingo contro il Forio: a segno Pirozzi e Pastore …