Home » Calcio » La Flegrea raggiunta nei minuti di recupero

La Flegrea raggiunta nei minuti di recupero

TRENTOLA DUCENTA. La prima gara del campionato di Eccellenza girone A tra Aversa Normanna vs Flegrea termina con un pareggio per 1-1: la Flegrea aveva dominato per tutta la gara ma il pareggio dei padroni di casa giunge in pieno recupero con un rigore.

IL PRIMO TEMPO. La gara si apre con le squadre che iniziano a studiarsi, primi minuti senza particolari emozioni con le squadre che cercano di costruire azioni che non risultano essere poi seriamente pericolose.  Al 13’ triangolazione pericolosa dei padroni di casa, con Cocozza che conclude alto.
Al 15’ punizione conquistata dall’Aversa Normanna, sulla battuta Orefice per Capitelli che di testa va alto. Risponde la Flegrea con un contropiede interessante, Trotta tenta la rovesciata vincente, ma il pallone va fuori. Al 18’ dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Cirino va per la testa di Pirozzi, che non riesce a capitalizzare a rete. Al 26’ occasione gol per la Flegrea con Grimaldi che riesce ad arpionare un pallone interessante, giunge in area e diviene autore di un tiro diagonale basso potente che punta all’angolo sinistro dell’estremo difensore Scognamiglio, ma il pallone scorre.
Al 34’ è la Felgrea che si rifà viva con Grimaldi che non riesce a coordinarsi bene di testa.  Al 36’ punizione conquistata al limite dell’area da capitan Costagliola, sulla battuta va Massaro e blocca l’estremo difensore granata. Il risultato si sblocca al 39’ con Grimaldi che con un pallonetto sigla il gol del vantaggio per i gialloazzurri. Il primo tempo si chiude con il vantaggio della Flegrea.

IL SECONDO TEMPO. La seconda frazione di gioco si apre con la Flegrea che ci prova al 3’ con Castaldo che viene murato dalla difesa avversaria. Al 9’ occasionissima per la Flegrea: Petrone dagli sviluppi di un calcio d’angolo pennella un cross perfetto per la testa di Pirozzi, il difensore tenta la giocata vincente ma la palla va di poco alta, quasi raddoppio per la Flegrea. Al 31’ punizione conquistata dalla Flegrea capitan Costagliola pennella un bellissimo cross, ma i gialloazzurri non riescono a sfruttarlo. Il secondo tempo scorre e in pieno recupero al 48’ i padroni di casa conquistano un calcio di rigore realizzato da Somma. Dopo 5’minuti di recupero il match termina per 1-1.

Dott.ssa Paola Mauro Ufficio stampa e comunicazione

 

TABELLINO AVERSA NORMANNA VS FLEGREA

AVERSA NORMANNA: Scognamiglio G., Capitelli, Giordano, Somma, De Magistris, Cavallini, Orefice, Ingenito (8’st Paolella), Sannino (28’st Martiniello) , Scognamiglio V.( 20’st Perrino), Cocozza (20’st Scala). A disposizione: Addonisio, Scala, Naso, Granata,  Roberts, Andreozzi. Allenatore: Agovino.

FLEGREA: Guadagno, Petrone (22’st Colandrea 43’st Cirino), Castaldo, Costagliola K (36’st Iannuzzi),  Pirozzi, Punziano, Massaro (20’st Sequino), Di Maio, Grimaldi, Cirillo VK, Trotta. A disposizione: Gravagnone,  Nobile, Canzano, Cirino, Di Meo,  Salierno. Allenatore. Carannante.

 

MARCATORI 39’ Grimaldi, 48’st Somma (RIG.)

ANGOLI AVERSA NORMANNA: 2
ANGOLI FLEGREA: 6
AMMONITI: Ingenito, Sannino, Capitelli, Trotta, Pirozzi.
RECUPERI: 0’pt, 5’st.
NOTE: Spettatori 200 circa.

 

 

Dott.ssa Paola Mauro
Ufficio Stampa
Monte di Procida Calcio
Commenti:

Notizia interessante

Coppa Italia Eccellenza: termina l’avventura della Flegrea

BACOLI. Termina l’avventura della Flegrea nella Coppa Italia Eccellenza, oggi nella gara di ritorno contro …