Home » Annunci » Incontro con i cittadini per la sicurezza pubblica e del domicilio

Incontro con i cittadini per la sicurezza pubblica e del domicilio

Monte di Procida, 14 giugno 2018 – Lo scorso martedì, 12 giugno, nel pomeriggio, si è
tenuto, presso la Casa Comunale, un incontro tra l’Amministrazione ed i cittadini firmatari
della petizione “Il domicilio è inviolabile”. Il Sindaco, dott. Giuseppe Pugliese, ha accolto le
istanze dei cittadini, preoccupati per la loro sicurezza a causa dell’incremento dei furti in
casa sul territorio di Monte di Procida, registrato di recente.
Il confronto è stato disteso e si è svolto in un clima di piena collaborazione, lo stesso che ha
portato al raggiungimento dell’auspicato risultato: la drastica diminuzione dei furti.
Nell’ultimo periodo, infatti, non sono stati denunciati furti all’interno delle abitazioni
montesi e ciò ha concesso ai cittadini di abbandonare le paure degli scorsi mesi.
Tale risultato è stato reso possibile grazie alla grande sinergia realizzatasi tra gli attori
coinvolti, dalla quale è scaturito senz’altro almeno un effetto deterrente: una comunità unita,
in cui sia gli amministratori che la forza pubblica operano insieme in vista di un fine
comune, scoraggia piccoli e grandi criminali.
È per questo che il Sindaco intende ringraziare sentitamente tutte le Forze dell’Ordine, che
hanno realizzato un’importante operazione di messa in sicurezza del territorio e
quotidianamente lavorano per tutti noi: si ringraziano i Carabinieri della caserma di Monte
di Procida, la Polizia Municipale, la Guardia di Finanza e la Capitaneria di Porto di
Acquamorta.
Un “grazie” sincero va a tutta la cittadinanza attiva che ha collaborato, segnalando ogni
situazione sospetta e partecipando agli incontri con il Sindaco.
Tuttavia, è bene precisare che l’attenzione alla questione sicurezza è e resta costantemente
alta: a questo proposito, è in corso un potenziamento dell’impianto cittadino di
videosorveglianza e, grazie alla cooperazione con la Protezione

Commenti:

Notizia interessante

‘A Semmana Muntese, n.5 – Cittadinanze onorarie e arresti, i nuovi fattarielli dialettali letti ed interpretati da un montese d.o.c.

L’obiettivo primario di questa rubrica, che si basa sulla pubblicazione in versione dialettale (e colorita) …