Home » Calcio » Monte di Procida vs San Giorgio 2-0: vittoria siglata dai gol di Capitan Di Matteo e Franco Palma

Monte di Procida vs San Giorgio 2-0: vittoria siglata dai gol di Capitan Di Matteo e Franco Palma

MONTE DI PROCIDA. Prima gara casalinga del 2018 al “Vezzuto Marasco” per gli uomini del tecnico Marco Mazziotti che aprono il nuovo anno nel migliore dei modi con una vittoria cruciale contro il San Giorgio e salgono a quota 21 punti in classifica.

La gara si apre al 6’ con i gialloblù in avanti con una bella incursione di capitan Di Matteo che apre per il suo vice, Palma, che per poco non conclude a rete.  I montesi cercano il vantaggio fin da subito e al 9’ potente tiro dal centrocampo di Amerigo Romano, che tenta l’eurogol, ma il pallone viene bloccato da Capece.

Al 15’ Peppe Costagliola viene atterrato in area e l’arbitro concede un calcio di rigore: sul dischetto capitan Di Matteo che realizza il rigore in maniera magistrale e 1-0 montese.  Il Monte di Procida vuole chiudere al più presto la pratica: al 18’ apertura di Petruccio per Palma che svetta di testa ma Capece si oppone e devia in angolo, montesi sempre più padroni del campo.

Al 30’ ci prova il neo acquisto Michele Longo che costringe l’estremo difensore ospite ad una parata in extremis.  Belle le costruzioni di gioco del Monte di Procida.  In piena fase di recupero al 46’ grande parata di Casolare su Minicone. La prima frazione di gioco si chiude con i montesi in avanti per 1-0.

Nel secondo tempo i montesi ricercano il raddoppio: al 15’incursione pericolosa di capitan Di Matteo e blocca Capece.

Al 24’ Peppe Costagliola viene atterrato sul limite sinistro della linea dell’area avversaria, ma l’arbitro non concede un rigore ma una punizione, batte Palma e il pallone va di poco alto.  Ma il gol per i giallobllù è nell’aria: al 28’ Gennaro Lucignano in area avversaria arpiona un pallone interessante apre per Franco Palma che raddoppia, per la gioia del pubblico del “Vezzuto Marasco”. E dallo stesso minuto del secondo gol dei padroni di casa, l’arbitro allontana con rosso diretto Simone Esposito, e il San Giorgio resta in 10 uomini.  Il Monte di Procida è un rullo compressore che non conosce ostacoli: al 39’ occasione del tris sui piedi di Coppola ma ancora una volta blocca tutto Capece. Al 42’ il San Giorgio conquista un rigore dubbio: Ioio sul dischetto, il calciatore granata calcia ma con grande freddezza Emanuela Casolare si distende e para deviando il pallone in angolo, un salvataggio che vale quanto un gol. Il signor Marra della sezione di Agropoli concede 5’di recupero e proprio sullo scadere dell’extratime che Gennaro Lucignano ha l’occasione di apporre la sua firma personale al match, ma Capece devia il bel tiro dell’under gialloblù in angolo. Dopo poco la gara si chiude con i montesi che conquistano 3 punti d’oro.

Dott.ssa Paola Mauro Ufficio Stampa e Comunicazione A.S.D. Monte di Procida Calcio

 

TABELLINO A.S.D. MONTE DI PROCIDA CALCIO VS SAN GIORGIO 1926 2-0

A.S.D. MONTE DI PROCIDA CALCIO: Casolare, Petruccio (22’st Coppola), Esperimento, Costagliola, Punziano, Pirozzi (35’st Valoroso), Petrone, Romano, Longo (13’st Lucignano), Di Matteo K (17’ st De Simone), Palma VK. A disposizione: Carezza, Barretta, Attanasio.  Allenatore: Marco Mazziotti.

SAN GIORGIO 1926: Capece, Esposito C., Cefariello(17’st Di Micco), Piscopo, Carbonaro, Iuliano, Pezzella, Porcaro K (37’st Muro), Ioio, Minicone, Esposito S. A disposizione: Cinquegrano, Izzo, De Martino, Cortese. Allenatore: Carlo Ignudi.

MARCATORI: 15’ Di Matteo(rig.), 28’st Palma

AMMONITI: Capece, Romano, Carbonaro, Minicone, Punziano, Iuliano, Piscopo.

ESPULSO: Esposito Simone

CALCI D’ANGOLO A.S.D. MONTE DI PROCIDA CALCIO: 3

CALCI D’ANGOLO SAN GIORGIO 1926: 5

RECUPERI: 2’pt, 5’st

ARBITRO: Vincenzo Marra (Agropoli)

ASSISTENTE N.1: Domenico Castaldo (Frattamaggiore)

ASSISTENTE N.2: Raffaele Cecere (Caserta)

SPETTATORI 200 CIRCA

 

Dott.ssa Paola Mauro
Ufficio Stampa
Commenti:

Notizia interessante

I Campioni internazionali di ginnastica aerobica ai nostri microfoni. Video

Marcella Lucci e Maurizio Lubrano Lavadera i giovani campioni montesi di ginnastica aerobica ( coppia …