Home » Ambiente » Antenna al cimitero non in regola? “Notizie errate” ecco il comunicato del Comune di Monte di Procida.

Antenna al cimitero non in regola? “Notizie errate” ecco il comunicato del Comune di Monte di Procida.

Oggetto: Circolazione di notizie errate circa l’installazione dell’impianto di telefonia mobile presso il cimitero comunale

 

Monte di Procida, 8 gennaio 2018 – In riferimento alle notizie errate circolate nei giorni scorsi – in particolare sul web – a proposito degli impianti di telefonia sul territorio comunale, l’Amministrazione intende informare i cittadini circa lo stato del progetto di modernizzazione ed adeguamento dei suddetti impianti.

L’Amministrazione Comunale di Monte di Procida, nel rispetto delle leggi esistenti, ha avviato sul tema un percorso condiviso con cittadini, associazioni, tecnici, professionisti e consiglieri comunali. Questo percorso è confluito nella delibera di giunta comunale n.200 del 27/12/2016 che, nelle more dell’approvazione del regolamento, ha dato mandato agli uffici di autorizzare le nuove installazioni, osservando gli indirizzi definiti dalle commissioni preposte, secondo il percorso condiviso sopra menzionato.

In seguito, in data 20 ottobre 2017, con delibera consiliare n.43, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità il piano per la telefonia mobile. Il regolamento è nato da un’ampia partecipazione di cittadini, associazioni ed istituzioni interessate e – forte di questo percorso di piena condivisione – è stato approvato all’unanimità da tutte le forze politiche rappresentate in consiglio comunale.

I principali punti del regolamento si possono così riassumere:

1) salvaguardia della salute dei cittadini;

2) salvaguardia del territorio e del paesaggio;

3) garanzia di implementazione e sviluppo di tecnologie avanzate, a beneficio della salute e del territorio;

4) distribuzione delle installazioni in più punti per una migliore distribuzione dei livelli elettromagnetici sul territorio;

5) minimizzazione dell’esposizione ai campi elettromagnetici;

6) divulgazione aggiornata dei dati e delle mappe degli impianti.

L’Amministrazione ritiene di fondamentale importanza la vigilanza sul rispetto dei limiti elettromagnetici, con l’approccio scientifico più rigoroso: non basta predisporre impianti con limiti di emissioni entro i livelli individuati, ma è indispensabile un controllo accurato sul rispetto degli stessi. A riprova di ciò, si evidenzia che le somme ricavate dai contratti con i diversi operatori saranno tutte investite in azioni di monitoraggio e tutela ambientale.

Fatta questa doverosa premessa, per quanto concerne l’impianto provvisorio, installato presso il cimitero comunale, si precisa che si tratta di un impianto temporaneo di cui è prevista la sostituzione con un impianto ad impatto ambientale minimale, così come previsto e concordato ampiamente da tutti gli attori coinvolti nel percorso partecipato sopra indicato.

In ogni caso, sempre in ottica di trasparenza e condivisione, è stata pianificata una riunione della commissione consiliare che ha lavorato al regolamento, per un coordinamento tra i soggetti coinvolti e per fornire dettagli ed informazioni alla cittadinanza.

 

Commenti:

Notizia interessante

VIDEO.BACOLI. FLEGREA LAVORO. TUTTI ALL’ ISOLA PER CONFERIRE OGGETTI ELETTRONICI

BACOLI. FLEGREA LAVORO. TUTTI ALL’ ISOLA PER CONFERIRE OGGETTI ELETTRONICI. Intervista a Valentina Sanfelice e …