Home » Opinioni » Carmela Pugliese: non servono amministratori “PEPPINI” tale e quale ai “SALVINI” ogni giorno più ARROGANTI e VENDICATIVI

Carmela Pugliese: non servono amministratori “PEPPINI” tale e quale ai “SALVINI” ogni giorno più ARROGANTI e VENDICATIVI

Non servono a Monte di Procida Amministratori “PEPPINI” tale e quale ai “SALVINI” ogni giorno più ARROGANTI e VENDICATIVI

Voglio ringraziare Montediprocida.com per lo spazio dedicatomi con queste mie brevi riflessioni che seguono all’Assemblea Pubblica tenutasi al Comune di Monte di Procida e promossa dai Cittadini di Cappella.

Innazitutto in qualità di Capogruppo di RiNasciMonte sono vivamente vicina ad Armida Mancino, che come cittadina montese e come professionista come lei stessa si è autodefinita nell’intervista rilasciata su questo Network, per le aggressioni verbali insensate ricevute in sede di Assemblea Pubblica. Armida vai avanti con le proposte e le richieste protocollate alle quali spero prima o poi avrai risposte concrete. Tu lavori per Monte di Procida e questo è chiarissimo.

Voglio anche premettere che come cittadina ho firmato la petizione promossa dal gruppo di Cappella ma anche come consigliere più volte ho chiesto che il problema Viabilità Cappella (ma viabilità tutta di Monte di Procida) si portasse all’odg del Consiglio Comunale e della Commissione Consiliare. Ma devo ammettere che mai risposta ho ricevuto su questo argomento.

Da troppo tempo e su troppe questioni ordinarie e straordinarie il Nostro Sindaco (che dovrebbe essere Super Partes) e Rappresentante di tutti i cittadini sta mostrando arroganza e rancore verso coloro che si permettono di avanzare proposte o critiche costruttive.

A Monte di Procida non servono Soggetti- Amministratori che i problemi li creano e non li riescono a risolvere soprattutto quando si tratta di fasce deboli o di cittadini in difficoltà serie. Assistiamo da troppo tempo che quando si tenta di portare avanti una problematica che riguarda il paese le più frequenti risposte date sono state: ma la precedente amministrazione non ha fatto nulla e noi stiamo facendo molto (ma che cosa poi lo devono dire i Cittadini Montesi che aspettano sempre i cambiamenti di Svoltiamo Insieme) oppure ci si pone sulla difensiva dicendo che le proposte non erano costruttive o addirittura vengono cestinate e/o ignorate.

Per quanto riguarda la mia presenza in Consiglio Comunale, in Tutte le Commissioni, ed in tutte le Assemblee Pubbliche (quando vengono adeguatamente pubblicizzate) penso di avere uno dei tassi più elevati di presenza attiva.

Vorrei invocare come Capogruppo, come Consigliere e come cittadina più Democrazia, più Trasparenza e più capacità di Ascolto da parte degli Amministratori. Quando non c’è l’ascolto si rifiuta sistematicamente il confronto pubblico non possiamo dire che siamo in un Comune governato democraticamente. Quando un Cittadino dà un suggerimento costruttivo o chiede un confronto semplicemente perché i nostri Amministratori hanno il sospetto che quel cittadino non l’ho ha votato o non lo voterà più lo si aggredisce e ci si vendica. Così non possiamo andare avanti.

Voglio ribadire che Monte di Procida viene prima di Tutto e Va Governata con buon senso e nell’interesse di Tutti.
I Problemi di Monte di Procida ordinari e straordinari sono Tanti e sappiamo anche che non è semplice governare. A Noi Tutti cittadini di Monte di Procida non servono Amministratori che diventano “PEPPINI” come “SALVINI” (giusto per fare una rima) ma in realtà il Nostro Peppe e la sua Giunta si stanno dimostrando Arroganti, Rancorosi e Vendicativi.

Ribadisco che il mio impegno di Cittadina e di Consigliera mette l’interesse per il bene di Monte di Procida prima di tutto, e Colgo l’occasione per augurare un Buon Ferragosto a Tutti.

CARMELA PUGLIESE
Monte di Procida 10/08/2017

Commenti:

Notizia interessante

“RESTO AL SUD ” : OPPORTUNITA’ ANCHE PER I GIOVANI BACOLESI

” Resto al Sud ” è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali …