Home » Cultura » Baia, la Pompei sommersa», mercoledì anteprima del documentario di Stuart Elliot

Baia, la Pompei sommersa», mercoledì anteprima del documentario di Stuart Elliot

DAL IL MATTINO Pasquale Guardascione Baia, la Pompei sommersa», mercoledì l’anteprima del documentario di Stuart Elliot

BACOLI. «Vicino al golfo di Napoli, sommerso dalle acque, si nasconde uno dei siti archeologici più stupefacenti del mondo: l’antica città romana di Baia. Resort esclusivo per imperatori e aristocratici con ville dagli affreschi sontuosi. Un viaggio nel tempo in un luogo straordinariamente suggestivo». Con questa introduzione si apre la locadina del documentario che mercoledì prossimo alle ore 11,30 al Castello di Baia verrà presentato in anteprima il documentario «Baia, la Pompei sommersa», scritto e diretto da Stuart Elliott.

Un cortometraggio a cura della regione Campania, sostenuta dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo. L’evento, inoltre, è patrocinato da HD History Channel, Film Commission regione Campania, B&B Film e Lion Television. Il teatro sarà la sala conferenze del Castello Aragonese di Baia, museo archeologico dei Campi Flegrei. Dopo l’introduzione di Anna Imponente, direttrice del Polo Museale della Campania nonché direttore ad interim del Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Seguiranno gli interventi di Raffaele Brunetti, produttore del documentario; di Jan Ronca che riveste il ruolo di direttore della programmazione di History Channel. Le conclusioni della kermesse saranno riservato al presidente delle regione Campania, Vincenzo De Luca. Alle ore 12,30 ci sarà la proiezione del documentario a cui seguirà una visita guidata sia al Museo Archeologico dei Campi Flegrei nonché alle Terme Romane di Baia.

Stuart Elliot è un regista inglese che ha prodotto diversi cortocircuiti e vincitore di molti premi. Ha lavorato con varie case di produzioni internazionali come Irn-Bru, More Th-n, Xbox e Aldi. Il suoi lavori sono stati proiettati in numerosi festival internazionali di film e ha raccolto milioni di visite su YouTube. L’anno scorso ha diretto il breve corto di BBC “The Romance Class”, premiato all’Austin Film Festival. E ha recentemente completato il suo ultimo short-film, “Such Is Life”.  Questa volta sono stati il Portus Julius, la Villa dei Pisoni, quella A Protiro e naturalmente l’affascinante storia di Baia Sommersa ad essere il soggetto del suo cortometraggio.

Commenti:

Notizia interessante

Muore un ragazzo in scooter a Cuma in un incidente stradale.

Condividi Incidente mortale muore un ragazzo di Calvizzano a Cuma nei pressi dell ingresso di …