Home » Montesi U.S.A. » Come si mangia la pizza? Gli americani in ogni caso ci guadagnano

Come si mangia la pizza? Gli americani in ogni caso ci guadagnano

pizza di Luciano Pignataro. Ma la pizza si mangia con le mani o con il coltello e la forchetta? Messo alle strette per aver usato le posate, Bill De Blasio ha usato le mani come fanno i buoni americani durante il Daily Show con Jon Stewart. Si trattava della prima apparizione per il sindaco di New York ad un «late night show» e non poteva sbagliare neanche un dettaglio. Del resto è stato proprio il tema pizza a tenere banco perché Stewart ha invitato il sindaco a mangiarla nel modo «giusto»: «Lei è un uomo del popolo, mangi come uno di loro».

E invece, de Blasio ha tirato fuori dalla giacca forchetta e coltello. «Come sindaco di Napoli, intendo di New York, siamo sempre pronti per la nostra pizza», ha spiegato scherzando, e aggiungendo che il mangiare la pizza in quel modo gli viene dai suoi antenati italiani. A quel
punto, sono partiti dei fischi dalla platea e messo alle strette de Blasio ha afferrato un pezzo di pizza con le
mani e ha iniziato a mangiarlo.

Gli americani, si sa, mettono i piedi sul tavolo, bevono dalla bottiglia senza… l’inutile passaggio del bicchiere e mangiano la pizza con le mani. Il galateo e le complicazioni sono considerate raffinatezze del Vecchio Continente. Ma è vero quello che ha detto De Blasio? Sì e no. In effetti la pizza come cibo da strada si mangia con le mani dopo “averla “chiejata a’ libbretto”.

Quando entra nei ristoranti, da Chiaja al Vomero, si usano coltello e forchetta, come documentato tra l’altro dal famoso “Pane al Pane” girato in bianco e nero nel 1974 da Mario Monicelli. Però, siccome siamo italiani e dunque per definizione ben lontani dalla semplificazione pratica americana, alla fine anche al ristorante si può mangiare in entrambi i modi. Ossia magari si inizia con le posate quando all’inizio scotta troppo e si finisce con le mani.

Resta il paradosso incredibile che con la pizza famosa in tutto il mondo Napoli potrebbe sviluppare molta ricchezza e ancora nessuno si è inventato i “pizza tour” per i visitatori angosciati dall’eterna domanda: dove si mangia la migliore pizza a Napoli.

Insomma, gli americani saranno sicuramente più rustici e naif, però mettono tutto a reddito. pensate che la forchetta «incriminata» – quella usata da de Blasio per mangiare la pizza in una pizzeria di Staten Island, dando così il via al «pizza-gate» finito su tutti i giornali – andrà addirittura all’asta. Per una buona causa: il ricavato andrà a favore del Sandy Relief, il fondo per le vittime dell’uragano Sandy.
di Luciano Pignataro da IL MATTINO

Commenti:

Notizia interessante

Speciale Palio Marinaro dell’Assunta. TUTTI I VIDEO

Monte di Procida. La vittoria di Ida e Teresa e di Nicola e Arcangelo Pugliese …