Home » Cronaca » Pedana abusiva di un lido di Miseno sequestrata della Guardia Costiera di Baia

Pedana abusiva di un lido di Miseno sequestrata della Guardia Costiera di Baia

Bacoli. Una pedana in legno, posizionata senza permessi in un lido balneare di Miseno, è stata sequestrata dalla guardia costiera di Baia. La piattaforma, di circa 200 metri quadrati, era stata realizzata in un’area demaniale e avrebbe ospitato un bar-ristoro. Gli uomini di Locamare Baia, diretti dal comandante Antonio Visone, durante un blitz sul litorale hanno apposto i sigilli alla piattaforma abusiva posta sull’arenile e per il proprietario dello stabilimento è scattata una denuncia. In controlli sul lungomare flegreo, di competenza della locale guardia costiera, sono previsti anche nei prossimi giorni, al fine di verificare le concessioni dei lidi balneari e delle strutture che insistono su spazi del Demanio marittimo.

Commenti:

Notizia interessante

VIDEO – La Costituzione in Parole e Musica a cura del Prof. Giuseppe Nappi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO    Il Prof. Giuseppe Nappi di Monte di Procida, ha realizzato un …