venerdì, 28 novembre 2014
Offerte montesi
Home » Basket » Virtus è vittoria

Virtus è vittoria

Non si ferma più la Virtus Monte di Procida, che ieri sera al Pala ”PippoCoppola” ha iniziato il girone di ritorno come aveva chiuso quello di andata con una vittoria.

“Agnello sacrificale” della serata è la Pallacanestro Arzano degli ex virtussini Barbato e Canzonieri; palla a due lanciata: si parte, la Virtus con il solito Innocente vuol far capire che tra le mura amiche non passa nessuno e comincia a macinare gioco senza però realizzare come vorrebbe, dall’altra parte del canestro Arzano sembra più cinica e precisa mettendo canestri su canestri. Coach Parascandola che proprio non ci sta striglia i suoi durante il primo time out chiamato. Si rientra in campo e la Virtus riprende a giocare come sa, portandosi con il naso avanti nel punteggio. Finisce il primo quarto con il punteggio di 20-14.

Secondo quarto molto differente, Arzano serra le fila della difesa e costringe Monte a provare tiri forzati che non hanno buon esito. Savarese si scatena e comincia ad infilare tiri su tiri dal perimetro dei 6.75 che portano Arzano alla fine del secondo quarto in parità (39-39) ricucendo così il gap iniziale.

Terzo periodo della partita confusionario e pieno di errori da ambo le parti, ma la Virtus riesce a portarsi davanti grazie alle prodezze atletiche di Mariano Fevola che diventa fondamentale negli ultimi minuti del terzo quarto. Il punteggio sulla tabella luminosa dice Virtus 62 Arzano 58.

Nell’ultimo quarto va di scena la più bella Virtus della partita, grazie a delle azioni corali che permettono di portare la squadra montese ad un +10 che a  3 minuti dalla fine mette la parola fine alla gara.

Coach Parascandola soddisfatto dei suoi mette in campo per gli ultimi minuti una squadra inedita e senza un “grande” in campo. Finiscono tra gli applausi le ostilità tra la Virtus, alla sua terza vittoria di fila, e l’Arzano. Ora si pensa già alla trasferta di sabato al Palafunzionale di Soccavo dove la Virtus incrocerà la Megaride Napoli che è uscita sconfitta dal campo dela Pielle Matera.

Addetto stampa

Virtus Monte di Procida

 

Virtus Monte di Procida – Virtus Pall. Arzano 84-69

 

Monte:
De Salsi 1,Artiaco 8,Scotto di Uccio,Innocente 17,Scotto di Perta 22,Fevola 16,Regio 8,Moscardi,Scaletta,Mazzella di Bosco,Lubrano 6,Conte 6.
All. Valentino Parascandola

Arzano:
Barbato 1,Renella 10,Capasso P.3,Mancino,Leccia 11,Savarese 20,Dello Russo 16,Canzonieri n.e.,Capasso G.3,Manfra,Starace 2,Rinaldi 1.
All. Massimo Ciampaglia

Commenti: