Home » Ambiente » Video. Arco Felice vecchio un monumento ridotto a una discarica

Video. Arco Felice vecchio un monumento ridotto a una discarica

Pozzuoli. Abbandono e rischio usura per l’Arco Felice Vecchio, nel comune di Pozzuoli. L’ingresso monumentale all’antica città di Cuma, risalente al I sec. d.C. sostenuto da reti metalliche.
E sotto l’arco si scarica la spazzatura.
Sul caso interviene Lino Trincone, movimento “Pozzuoli Decide”: “Prezioso monumento trasformato in una discarica; occorre un serio intervento a sostegno del patrimonio archeologico Flegreo”.

ARCO FRIABILE – Per scongiurare un’eventuale caduta di frammenti dall’alto, una vistosa rete metallica è stata agganciata ai lati della volta dell’antico Arco Felice. L’ingresso monumentale alla antica città di Cuma, opera mirabile d’ingegneria romana risalente al I sec. d.C., dunque, sarebbe a rischio usura.
Circa l’intervento e il degrado che troppo spesso caratterizza il patrimonio archeologico flegreo, interviene Lino Trincone portavoce del movimento “Pozzuoli Decide”, da anni impegnato circa la tutela e valorizzazione del patrimonio storico-archeologico dei Campi Flegrei.

MANUTENZIONE E VALORIZZAZIONE – “Il significato storico dell’Arco Felice è incommensurabile. Un’opera di alta ingegneria romana, unico al mondo per caratteristiche monumentali, purtroppo sta perdendo pezzi. Occorre un intervento deciso di manutenzione ma anche di valorizzazione” – fa sapere il nostro interlocutore – “troppo spesso gli antichi spiazzi, destinati in epoca romana alla sosta e al controllo di veicoli e persone in entrata e uscita dalla città presenti ai lati dell’arco, diventano ricettacolo di spazzatura dove si raccoglie di tutto”

fonte www.napoli.com

Commenti:

Notizia interessante

Bacoli. Niente servizi comunali per chi non paga la tassa sui rifiuti e altro al Comune.

È stato rigettato dal giudice il ricorso di un imprenditore di Bacoli a cui il …