Home » Cronaca » Promettevano lavoro a marittimi dopo corso formazione 5 arresti

Promettevano lavoro a marittimi dopo corso formazione 5 arresti

LATINA Gli altri reati contestati sono millantato credito, usurpazione di funzioni pubbliche, sostituzione di persona, in quanto uno dei cinque arrestati si era spacciato in diverse occasioni per il comandante della Capitaneria di Porto di Gaeta e di Terracina.

L’indagine che ha condotto ai provvedimenti cautelari eseguiti nella notte trae origine da numerosi fatti di reato e fascicoli pendenti nei confronti dell’indagato Salvatore Talesco, 40 anni, originario di Procida e residente a Minturno, alias “comandante Tramontano” (da cui il nome dell’operazione), collocato dagli inquirenti al vertice dell’organizzazione, insieme al fratello Antonio Talesco, 46 anni, originario di Procida e residente a Ss. Cosma e Damiano. Entrambi sono stati arrestati e condotti nel carcere di Latina.

Le indagini, eseguite anche mediante sofisticate tecniche e attrezzature investigative del Nucleo Speciale d’Intervento del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, hanno consentito di ricostruire sia l’organizzazione del sodalizio sia il modus operandi
(Adnkronos)

Commenti:

Notizia interessante

Sport. Inaugurato a Monte di Procida il primo Centro Federale Coni dell’area flegrea, soddisfatto il Sindaco Pugliese

A Monte di Procida inaugurato ufficialmente oggi 15 settembre il primo Centro Federale Coni dell’area …