Home » Cronaca » Getta la droga in mare per non essere arrestato, è successo Procida

Getta la droga in mare per non essere arrestato, è successo Procida

Procida – Nel pomeriggio di ieri, erano le ore 18, quando nell’ambito del programma di lotta allo spaccio e alla detenzione di sostanze stupefacenti voluto dal Cap. Melissa Sipala; si è svolta una operazione dei carabinieri della locale stazione coordinati localmente dai Mar. Massimiliano Albero e Fabio Evangelista che hanno portato all’arresto di un ragazzo di 27 anni che lavora sull’isola, in possesso di 15 grammi di marjuana.Il giovane nella colluttazione con i carabinieri ha tentato di disfarsi della droga gettandola in acqua. Il sacchetto contente la sostanza stupefacente è stato prontamente ripescato dalle acque del porto attraverso l’intervento di un carabiniere che salito su un gozzo ha potuto recuperare la droga.

fonte www.blogolandia.it

Commenti:

Notizia interessante

Covid Time: ecco la lettera di Annamaria che ha deciso di raccontare la sua esperienza

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO LA TESTIMONIANZA DI ANNAMARIA  Vi racconto il COVID19 Sono richiusa in casa …