Home » Ambiente » PROCIDA adotta il documento-proposta del Comitato “Tutela e Sviluppo del Territorio” in materia Urbanistica

PROCIDA adotta il documento-proposta del Comitato “Tutela e Sviluppo del Territorio” in materia Urbanistica

Finalmente: Almeno 1 Comune della Regione Campania ha adottato il documento proposto dal Comitato.
Anche se ciò rappresenta una goccia nell’oceano e quindi una timidissima speranza di vedere le Istituzioni impegnate su un argomento così delicato e urgente ma osì tanto ignorato, il Consiglio Comunale del Comune di PROCIDA, grazie all’iniziativa del Presidente del Consiglio On. Luigi MURO, ha adottao e accolto i suggerimenti e le proposte elaborate dal nostro Comitato. Una grande sodisfazione morale e politica all’interno di una grande delusione e amarezza rispetto al comportamento degli altri Comuni che non solo hanno ignorato le nostre proposte ma ignorano e continuano ad ignorare l’intera, vasta e delicatissima problematica che coinvolge migliaia di famiglie, centinaia di imprenditori e interi territori.
Con la delibera n.45/2012 di Consiglio Comunale, il Comune di Procida si è impegnato ad inviare detto atto deliberativo con allegato il documento di proposta  sia alla Provincia, sia alla Regione, sia al Governo e sia al Parlamento – Camera e Senato.
Almeno il tanto lavoro e le tante firme raccolte (oltre 4000) non sono state un’inutile perdita di tempo.
Siamo certi, grazie a questo piccolo risultato che, nonostante la politica (Sindaci, Consiglieri Provinciali, Regionali e Parlamentari) sia completamente distratta sulle urgenze e sull’importanza che costituisce l’adozione di una sana politica della Gestione del Governo del Territorio e quindi di una ripianificazione per salvare il salvabile, prima o poi, una nuova consapevolezza, grazie al sacrificio, alla competenza, alla professionalità. all’impegno e la tenacia di pochi, porterà ad una presa d’atto che, qualsiasi idea e proposta di sviluppo e ripresa economica soprattutto dei Territori del Sud e della Campania, debba necessariamente passare attraverso interventi di Riqualificazione del Tessuto Urbano esistente.
Pertanto, con fiducia e speranza, il nostro Comitato, in attesa di analoghe iniziative anche da parte di altri Comuni (speriamo soprattutto quelli Flegrei) che hanno subito già dolorose demolizioni a danno di poche famiglie, continuerà a sollecitate le Istituzioni tutte affinchè queste problematiche non continuino ad essere ignorate e/o rispolverate solo in occasione (speriamo di no) di future e nuove demolizioni che ci faranno assistere a nuove e patetiche passarelle per poi ritornare ad un silenzio scandaloso e vergognoso.
In attesa di nuove e buone notizie dalla politica (purtroppo troppo assente e latitante) auguriamo a tutti i cittadini e sostenitori un sereno periodo di tranquillità, nonostante una crisi economica che sta coinvolgento tutto e tutti.
dai Campi Flegrei, 21.7.2012
Il Comitato Tutto

Allegati:
Delib CC 45

Commenti:

Notizia interessante

Capo Miseno. Pulizia del percorso naturalistico con i volontari di LegAmbiente.

A Miseno c’è un percorso naturalistico stupendo. Sale lungo il promontorio, fino alla sommità. La …