Home » Cronaca » Monte di Procida. Carabinieri in azione nella notte,due denunce a piede libero in 24 ore

Monte di Procida. Carabinieri in azione nella notte,due denunce a piede libero in 24 ore

Militari in azione a Monte di Procida, due denunce a piede libero in sole ventiquattro ore
Prosegue a ritmo serrato la task-force del Comando dei Carabinieri di Monte di Procida guidati dal Maresciallo Giuseppe Perna. I Militari dell’Arma stanno dando del filo da torcere a “disturbatori” e malviventi che prendono di mira il più piccolo dei centri flegrei. Nella giornata di ieri ben due persone residenti in zona sono state denunciate e trasportate presso la caserma di via Roma. Nel pomeriggio un giovane è stato sorpreso, probabilmente in preda ad uno scatto di ira a distruggere i vetri di un’automobile parcheggiata in via Papinio Stazio, al confine tra Torregaveta ed il Fusaro. Denunciato a piede libero il primo, non sarebbe andata meglio ad un altro uomo, di mezza età, anche lui “costretto” a fare i conti con i carabinieri nella tarda serata di ieri. Erano da poco trascorse le 23,30 quando, i residenti in Corso Garibaldi, a Monte di Procida, lanciavano l’allarme ai Militari causa la presenza di una persona che arrecava disturbo alla quiete pubblica urlando a squarciagola mentre era seduta ai bordi della strada che da Piazza XXVII Gennaio conduce al Cercone. Si presuppone avesse alzato il gomito e non era in possesso di un’ autovettura. L’uomo, identificato, è stato quindi denunciato per disturbo alla quiete pubblica.
Melania Scotto

Commenti:

Notizia interessante

Allerta Meteo. Scuole chiuse a Monte di Procida: la decisione del Sindaco Pugliese

In virtù del prolungarsi dell’allerta meteo, il Sindaco Peppe Pugliese ha disposto la chiusura di …