Home » Ambiente » Due feriti durante la protesta per dire no alla discarica del Castagnaro tra Pozzuoli e Quarto.

Due feriti durante la protesta per dire no alla discarica del Castagnaro tra Pozzuoli e Quarto.

Quarto.Manifestazione e tensioni questa mattina per dire no alla discarica del Castagnaro tra Quarto e Pozzuoli. Un automobilista ha forzato il corteo investendo uno dei manifestanti. Momenti di scontro tra alcuni automobilisti ed i manifestanti, con un esponente del comitato antidiscarica che ha subito un’aggressione. Le due persone ferite sono state soccorse dai presenti e trasferite al pronto soccorso dell’ospedale civico flegreo di località La Schiana. La donna investita dalla vettura è stata ricoverata in osservazione con ferite multiple.

La manifestazione è giunta normalmente poi a conclusione, nei pressi della cava dove è prevista la realizzazione della discarica. Il presidente del comitato antidiscarica del Castagnaro, Luigi Rossi, ha denunciato il grave episodio verificatosi nel corso della manifestazione, ritenendo che le forze di polizia presenti fossero in numero insufficiente. Compatta la partecipazione di lavoratori, studenti e cittadini di tutta l’area flegrea. “Faremo – ha detto tra l’altro Rossi – le dovute verifiche presso Prefettura e Questura per valutare se il numero di agenti e carabinieri assegnati rispondesse alle richieste fatte nei giorni scorsi”.
fonte www.napolitoday.it

Commenti:

Notizia interessante

Bacoli. Ripulite le sponde del lago Miseno e piantati venti nuovi alberi.

Bacoli. Festa dell’albero ripulite le sponde del lago Miseno e piantati venti alberelli con i …