Home » Annunci » Calcio. L'Asd Monte incontra l'Alba Sannio al Vezzuto Marasco. Per continuare a sognare!

Calcio. L'Asd Monte incontra l'Alba Sannio al Vezzuto Marasco. Per continuare a sognare!

Dopo l’eliminazione beffa ai rigori, subita  nella Coppa Italia Dilettanti ad opera dei cugini del Procida, ritorna a giocare al VEZZUTO MARASCO di via Torrione l’ASD MONTE DI PROCIDA di mister Ambrosino che incontrera’ l’ALBA SANNIO.

L’incontro è fissato per le ore  11,00 di Domenica 21 novembre.

La sfida di domenica prossima al Vezzuto-Marasco di Monte di Procida si preannuncia ricca di spunti interessanti e con diversi precedenti che forniscono indicazioni importanti sulle due squadre.

Le squadre si sono affrontate già quattro volte in passato. Bilancio che parla chiaro: due volte il successo arrise ai montesi, due volte invece agli albigesi. Vittorie quelle delle due formazioni peraltro quasi sempre nette e ricche di gol.

Nella stagione agonistica 2008/2009 i due scontri furono caratterizzati da ben dieci gol totali. All’andata, a Durazzano, finì quattro a uno per i padroni di casa che dopo il momentaneo svantaggio siglato da Di Matteo aprirono le danze con Ayari e Caputo e poi chiusero i conti nei minuti finali con la doppietta di Pastore. Al ritorno, nell’impianto cittadino di Monte di Procida, le cose cambiarono e di molto. Un super Monte riuscì infatti ad imporsi con l’Alba che in quella stagione veleggiava nelle primissime posizioni della classifica per tre reti a due. Nei primi minuti era Di Matteo a confezionare il vantaggio dei montesi raggiunti però, sempre nella prima frazione di gioco, da Strazzullo. Nella ripresa era ancora il Monte a passare in vantaggio con Moriello. Ma anche stavolta la gioia montese durava poco. Dopo quindici minuti era infatti Mazzeo a riportare tutto in parità. Ma sarà la splendida punizione di Pugliese a regalare uno dei successi più prestigiosi della prima annata sportiva del team di Patron Marasco.

Anche nella stagione 2009/2010 due successi per parte. Uno molto netto (quello montese per quattro reti ad uno) un altro più striminzito (quello albigiese per una rete a zero). Nel primo confronto il Monte, al Vezzuto- Marasco, si disfa dell’Alba in appena 40 minuti. Apre le marcature l’autorete di De Rosa seguita poi dalle realizzazioni di De Gennaro e di Vattucci (per lui una doppietta). Solo al 90′ gli ospiti trovano il classico gol della bandiera grazie ad Ambrosio. Nel ritorno a Durazzano l’Alba si impone invece con la rete di Montoro.

Ritornando invece al “presente” l’Alba, dopo un inizio in sordina, ha ripreso quota e nelle ultime sei partite ha raggranellato ben undici punti grazie a due pareggi esterni (con Striano e San Vitaliano), tre vittorie casalinghe (Real Volturno, Ferrini Benevento e Quarto) ed una sola sconfitta (in quel di Piscinola) maturata negli ultimi istanti della gara e, a detti di molti, anche in modo immeritato. Adesso la squadra di mister Suppa è appena dietro al Monte con quattordici punti e proverà a superare i montesi proprio grazie allo scontro diretto.

Un motivo in più, dunque, per Di Matteo e compagni per far valere senza remore la legge del Vezzuto Marasco!

Commenti:

Notizia interessante

La Polizia Municipale avvisa che attualmente il comune non sta effettuando nessuna distribuzione di mascherine

La Polizia Municipale di Monte di Procida avvisa la cittadinanza che attualmente il comune non …