Home » Calcio » Calcio a 5. Per la Traiconet prima casalinga "in esilio"

Calcio a 5. Per la Traiconet prima casalinga "in esilio"

Nella seconda giornata di campionato la TRAICONET affronterà il Sant’ Egidio all’Oblio alle ore 15 causa indisponibilità del Palazzetto.

La squadra di mister Gatti, viene da un roboante 9 a 1 rifilato al San Marco nel ritorno di Coppa Italia. In evidenza Arrichiello con 3 reti, e finalmente si è sbloccato bomber Sarnataro.

La prestazione di mercoledì ha evidenziato segnali di crescita sia nella tenuta atletica che in quella del gioco, i ragazzi stanno assimilando al meglio i meccanismi di Mister Gatti, se continuano così, nulla è impossibile.

Chiaramente la società mantiene un basso profilo e non fa proclami, evidenza tuttavia la soddisfazione per il lavoro che si è svolto fin ad oggi, chiudendo la campagna acquisti senza ulteriori rinforzi.

La squadra è ben assortita, completa in ogni reparto anche se la stessa dirigenza dichiara “Ci sarebbe piaciuto riabbracciare Marrone, ma i tempi ristretti non hanno consentito il ritorno”.

Il mister non ha fatto ulteriori richieste “Pensiamo che questa squadra possa recitare un ruolo di protagonista, in un campionato molto livellato, a dicembre se sarà il caso possiamo vedere se intervenire”.

La sfida di domani è molto impegnativa, gli ospiti vengono da una sconfitta casalinga per 3 a 2 contro lo Sporting Sala Consilina, e quindi non vogliono perdere ulteriori punti. La squadra si è rinforzata, prendendo alcuni giocatori dal San Marzano, team che non si è iscritto.

I padroni di casa, non vogliono sicuramente sfigurare e vogliono vincere la prima uscita casalinga del campionato.

Commenti:

Notizia interessante

A Monte di Procida in questi cinque anni tasse al massimo e investimenti zero

Monte di Procida è inesorabilmente ferma da cinque anni. Cinque anni durante i quali il …