Home » Basket » LA VIRTUS SI CONFERMA CAPOLISTA – BATTUTA SENISE 70-62

LA VIRTUS SI CONFERMA CAPOLISTA – BATTUTA SENISE 70-62

i  longoPrima partita da capolista per la Virtus Monte di Procida davanti al pubblico di casa ancora una volta accorso in massa al Pala Alighieri.

Di fronte stasera ci sono gli amici di Senise che seppur privi di fondamentali pedine hanno disputato una buona gara tenendo vivo l’incontro fino alla fine.

Durissima settimana, quella appena passata, per coach Di Lorenzo che in nemmeno una sola occasione è riuscito a svolgere un allenamento a ranghi completi; gli attacchi influenzali hanno tenuto lontano dal campo a turno quasi tutti i ragazzi che stringendo i denti sono scesi stasera in campo per quest’importante partita; unica eccezione Riccardo Fiore ancora febbricitante.

Primo quarto dal classico punto a punto; Senise c’è e vuole giocarsela – Palazzo, Femminini e Galindez (in tre siglano 56 dei 62 punti!!) sin da subito a tirare le fila dei lucani che con una buon organizzazione di gioco limitano i flegrei e chiudono il primo parziale sul +1(17-18); decisamente meglio la Virtus nel successivo periodo grazie alle felici conclusioni perimetrali di Scotto di Perta ed Ilongo (Mvp della serata con 22 punti) ma soprattutto alla prova muscolare a salvaguardia dell’area pitturata di Giuseppe Falco. La Virtus archivia la prima metà della gara sul 35-29.

Al rientro dagli spogliatoi i montesi in varie occasioni tentano l’allungo ma a turno Femminini e Palazzo siglano i punti della speranza, mai persa, di riportare sotto Senise. I cambi a disposizione del coach montese però risultano determinanti; l’impatto positivo sulla gara del giovane Lubrano (che si conferma validissima pedina sullo scacchiere di Di Lorenzo) e la prova tutto fosforo di Mariano Fevola servono a mettere fine alle scorribande di Senise e chiudere l’incontro sul 70-62.

Onore alla squadra lucana allenata da Di Gioia; i simpatici amici di Senise, penalizzati dalle pesantissime assenze di Durante e Kreiber potranno sicuramente riprendere la corsa verso le alture della classifica non appena l’infermeria sarà svuotata. L’affettuoso applauso del pubblico di Monte di Procida agli atleti ed i dirigenti di Senise a conferma del fair-play e della stima ma soprattutto dei buoni rapporti con la squadra lucana.

Settimana di lavoro in vista del big match di domenica prossima quando la Virtus dovrà vedersela contro l’altra capolista, la Pallacanestro Arzano di Giovanni Canzonieri.

VIRTUS MONTE DI PROCIDA
Materazzo 5, Martinez 11, Falco 6, Fevola C. 4, Scotto Di Perta 12,
Conte ne, Ilongo 22, Lubrano 2, Fevola M. 8, Rigatti ne,
All. Di Lorenzo

C.T.R. LA CASCINA SENISE
De Lillo, Sassano 3, Gazzaneo, Genovese 3, Palazzo 18, Galindez 18,
D’Aranno, Di Monte, Femminini 20,
All. Di Gioia

Arbitri: Troise – D’Amato (Avellino)

Parziali:
1) 17-18
2) 35-29
3) 51-49

Uff. Stampa
Virtus Monte di Procida

Commenti:

Notizia interessante

Sport. Inaugurato a Monte di Procida il primo Centro Federale Coni dell’area flegrea, soddisfatto il Sindaco Pugliese

A Monte di Procida inaugurato ufficialmente oggi 15 settembre il primo Centro Federale Coni dell’area …