Home » Eventi » (foto) Sons of Italy: proiezione film al FIAF di Hollywood

(foto) Sons of Italy: proiezione film al FIAF di Hollywood

Come già annunciato in un precedente articolo, giovedì 12 ottobre 2006
alle 21.45 (ora locale californiana) presso la prestigiosa sala
cinematografica del “Mann Chinese Theater” è stato proiettato il film
Sons of Italy” del nostro compaesano Ciro Moriello partecipante all’edizione 2006 del “Festival Internazionale del Cinema Indipendente” (FIAF – Foundation for the Advancement of Independent Films).


Il VIP pass per assistere alla proiezione del film

Nella piccola (177 posti) e famosa sala Hollywoodiana erano presenti
molti rappresentati delle più grandi e prestigiose compagnie di
distribuzioni americane e internazionali. Presenti all’importantissima
proiezione il produttore montese Ciro Moriello, la modella-attrice
italo americana Greta Cavazzoni, Antonio Moriello figlio di Ciro e attore (ruolo nel film: fratello del comandante), Vincenzo Guastaferro (ruolo nel film: cuoco di bordo), Pasquale Carannante (ruolo nel film:
marinario).


La locandina del film Sons of Italy

Presente anche l’autore della colonna sonora del film Didier Lean Rachou già compositore delle musiche di tanti film importanti come: Sex in the City, Ocean 12, Charleys Angels.


Antonio Moriello, Greta Cavazzoni e Ciro Moriello all’interno del Mann Chinese Theater

Assente (giustificato) invece il protagonista del film Sean kanan
impegnato qui in Italia con il programma televisivo “ballando con le
stelle”.


Antonio Moriello, Rosanna Moriello, Greta, Ciro, Eileen Denobile (casting director) e Didier Lean Rachou (musicista compositore) all’interno del Mann Chinese Theater

Tra gli addetti ai lavori presente anche Massimo Zeri direttore della fotografia, il quale ha apprezzato moltissimo la scenografia soprattutto la Casbah, tanto da chiedere a Ciro la durata dei giorni di riprese in Algeria. Incredulo alla risposta di Ciro (il film è stato girato tutto in Italia, soprattutto la casbah è interamente una location montese) ha fatto i complimenti alla scenografa che ricordiamo è la bravissima Alessia Meddi.


Ciro e Greta con la medaglia di riconoscimento per la nomination

Per qunto riguarda il film ha colpito molto la storia che, ricordiamo, si basa sulla drammatica vicenda della motonave “Lucina“.

Tra i commenti più autorevoli va segnalato quello del Regista Aundrè Johnson al quale il film è piaciuto tanto da complimentarsi con Ciro Moriello e segnalargli che, a suo avviso, la nascita della love story tra il capitano della nave (Sean kanan) e la ragazza algerina è troppo “veloce” e quindi andrebbe sviluppata aggiungendo nuove scene (che tra l’altro esistono già nel girato del film ma non montate nel master attuale).


Ciro Moriello accanto alle grandi piastrelle dove i mitici Sofia Loren e Marcello Mastronianni hanno lasciato le loro impronte.

Il giorno dopo la proiezione del film “Sons of Italy” il broker californiano di Ciro Moriello ha ricevuto numerosi contatti dalle compagnie di distribuzione internazionali le quali hanno richiesto il fatidico pacchetto “press kit” e questo è sicuramente un dato molto importante per il nostro compaesano Ciro Moriello e per il futuro della sua prima opera cinematografica.


Pasquale Carannante (marinaio di bordo), Antonio, Greta, Ciro Moriello.

Da segnalare la premiazione per Greta Gavazzoni che ha ricevuto una
medaglia di riconoscimento per la sua nomination a miglior attrice non protagonista.


Ciro Moriello insieme a Joe Montegna (il padrino, house of the games). Si vocifera su un loro prossimo lavoro insieme.

Commenti:

Notizia interessante

Monte di Procida. L’attore Lino Guanciale a Acquamorta con le ragazze della Vespucci .Video

Monte di Procida. L’attore Lino Guanciale a Acquamorta con le ragazze della Vespucci Il commisario …