Home » Rassegna stampa » Le cucine a confronto sul litorale flegreo

Le cucine a confronto sul litorale flegreo

Impero dei Sapori – La cucina Mediterranea

Hotel Villaverde Pozzuoli – martedì 28 giugno ore 20,30Vengono dall’Albania, dall’Algeria, dalla Grecia, da Israele, dal Marocco e dalla Tunisia i cuochi che si affronteranno nel primo “Festival della gastronomia internazionale”.

La serata rientra nel programma della manifestazione “Napoli in…riviera-Litorale Flegreo” ideata dalla Holding Studio di Aldo Foggia ed organizzata in collaborazione con l’Associazione Provinciale Cuochi Napoli.

La gara vera e propria partirà alle 9.00 del mattino all’hotel Villaverde di Pozzuoli, quando gli chef di questi paesi del Mediterraneo inizieranno a preparare i loro manicaretti. Le loro opere saranno giudicate sempre in mattinata da una giuria di esperti.

Alle 20:30, poi, avrà inizio lo spettacolo vero e proprio.

Presentata da Paola Mercurio la serata si dividerà in momenti dedicati alla cucina, con degustazioni varie dei piatti tipici dei paesi dell’area mediterranea accompagnati dai vitigni delle Strade dei vini dei Campi Flegrei (in collaborazione della Coldiretti di Napoli e provincia), allo spettacolo, grazie agli interventi di Mario Aterrano con “La follia di Masaniello”, alla musica, con Leandro Tammaro, ed alla cultura con la partecipazione del giornalista Luigi Necco, padrino della serata.

L’intera manifestazione, che ha preso il via il 24 giugno e si concluderà il 14 luglio, ha come obiettivo il rilancio dell’Area Flegrea, grazie ala collaborazione dell’Assessorato all’agricoltura e all’attività produttive della Regione Campania, della Provincia di Napoli, della Camera di Commercio, della Ascom Confcommercio, della Coldiretti Campania, dei comuni di Napoli, Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e dell’ Azienda Turismo Pozzuoli.

fonte: napolinapoli.com

Commenti:

Notizia interessante

EXE Campi Flegrei 2019, le attività del Comune di Monte di Procida

Tutto pronto a Monte di Procida per l’esercitazione nazionale sul rischio vulcanico “EXE FLEGREI 2019” …