Home » Eventi » Ciro Moriello: un montese nel mondo del cinema, presto il suo primo film

Ciro Moriello: un montese nel mondo del cinema, presto il suo primo film

Ciro Moriello, un ragazzo montese come tanti, partito una ventina di anni fa per gli Stati Uniti in cerca del sogno americano. Inizia, come tutti, dal retro bottega di una pizzeria del New Jersey.Ma Ciro è un ragazzo pieno di risorse, di inventiva, di intrapendenza e di certo non gli manca il coraggio e lo spirito d’avventura.


Ciro all’età di 24 anni

Dopo aver scalato, con molti sacrifici, tutti i vari gradini che portano alla conduzione di un proprio locale di ristorazione, Ciro sente dentro di se di non essere ancora appagato, il suo spirito di avventura gli chiede di più e così fonda la Moriello’s Food una società di food service che rifornisce di materie prime molti locali di ristorazione del NJ.

Nonostante i buoni risultati della Moriello’s Food, questa azienda è ancora qualcosa che va troppo stretto all’intrapendenza del nostro compaesano abituato a pensare in grande così come chiede il suo istinto naturale.

Quindi Ciro lascia il food per dedicarsi a qualcosa di molto più stimolante e consono alla sua intrapendenza.

Contro tutti i pareri e voleri negativi di parenti ed amici Ciro si lancia nel mondo dello spettacolo. Otto anni fa fonda la CACI production inc. e comincia ad organizzare concerti, spettacoli canori e cabarettistici portando sui palchi americani e canadesi le grandi stelle dello spettacolo italiano: Gianni Morandi, Pupo, Nino D’Angelo, Gigi d’Alessio, Giorgio Panariello, ecc..


Foto tratte dalla galleria immagini del sito CACI production inc.

Dopo 8 anni brillanti e ricchi di successi organizzativi Ciro decide ancora una volta di passare a qualcosa di più grande e decide di debuttare nel mondo magico del cinema internazionale. Ma questa volta oltre al suo inarrestabile istinto ed alla sua infinita intrapendenza ciò che ha spinto Ciro al debutto cinematografico è anche e soprattutto l’amore e la passione per la sua terra, le sue origini, l’Amicizia quella con la A maiuscola.

Infatti, sono già 4 anni che Ciro pensa di organizzare un progetto cinematografico per portare alla ribalta la drammatica storia della motonave montese “Lucina” e il tragico assassinio dei nostri compaesani imbarcati.
Ovviamente per una questione di rispetto per i marittini scomparsi e per la privacy delle famiglie la storia del film è stata un po adattata e modificata.

Il film, dal titolo “ITALY REMEMBERED“, si basa principalmente sulla love story tra il comandante della nave ed una ragazza algerina che viene clandestinamente imbarcata a bordo dal comandante contro il volere di tutto il resto dell’equipaggio.

Il comandante porta la ragazza algerina a casa sua a Monte di Procida e deve battersi contro la mentalità retrogada della mamma secondo la quale il detto “vacche e buoi dei paesi tuoi” è vero vangelo, ma presto si scopre che la ragazza è incinta e … (il resto lo scopriremo a cinema)

Ciro tiene molto a cuore questo progetto, soprattutto per la grande amicizia che ha sempre avuto, fin da bambino, con lo scomparso comandante della motonave “Lucina”.

Da notare che molte scene del film saranno effettuate a Monte di Procida tra la CORRICELLA, ACQUAMORTA, MONTEGRILLO, PIAZZA 27 GENNAIO, IL CAVONE, ecc…

Per il cast sono stati contattati attori di altissimo livello, si parla di Giannini, Sofia Loren.

TITOLO: ITALY REMEMBERED
STORY BY: CIRO MORIELLO
REGISTA BY: JONATHAN ROLA E CIRO MORIELLO
SCREENPLAY BY: REBECCA BASHAM
CAST DIRECTOR BY: EILEEN DENOBILE ( NOBEL TALENT MANAGEMENT )

Nel mese di gennaio 2005 Ciro, il regista ed altri componenti della troupe saranno qui a Monte di Procida per fare un sopralluogo sui posti dove da fine maggio 2005 si incominceranno ad effettuare le riprese del film.

Non possiamo che fare gli auguri al nostro compaesano per il suo progetto cinematografico.

In bocca al lupo Ciro!

Commenti:

Notizia interessante

Monte di Procida.Celebrazione eucaristica in diretta facebook. 1 aprile ore 18.00.

Monte di Procida Carissimi, sorelle e fratelli, vi invito domani 1aprile 2020 alle 18,00 a …