Home » Eventi » 16 agosto 2003: spettacolo e fuochi

16 agosto 2003: spettacolo e fuochi

La serata si apre con il concerto canoro di Emidio Coppola che conquista subito il pubblico con canzoni classiche napoletane….A seguire l’esibizione di Lucia Scotto una giovane compaesana d’oltreoceano che è anche una assidua frequentatrice del nostro sito.

A seguire i ragazzi della squadra Pizza Village (Vivi l’Estate) hanno presentato un loro balletto sulle note dei Queen.

Infine l’atteso spettacolo di cabaret del bravissimo comico napoletano Lino D’Angio.

Alle ore 24 tutti giù al mare per assistere allo spettacolo pirotecnico della ditta F.lli Liccardo di Mugnano (NA)

Da segnalare che la serata è stata molto calda ed afosa e per ben 2 volte c’è stato bisogno dell’intervento dei medici e dell’ambulanza per prestare soccorso a persone che si sono sentite male (niente di grave per fortuna).

Ecco alcune foto della serata:



Emidio apre la serata presentando al pubblico il suo repertorio di canzone classiche napoletane. Molti gli applausi.


Emidio ha una gran bella voce ed è molto bravo ad intrattenere il pubblico.


La bravissima Lucia Scotto che ha interpretato con grande coraggio brani molto impegnativi. Molti applausi anche per lei.


Il balletto dei ragazzi di Pizza Village.


Il simpaticissimo Lino D’Angio ha divertito i presenti ricevendo molti applausi.


Lino ha nel suo repertorio le imitazioni di molti personaggi famosi, tra i quali il cardinale Giocondo (Cardinale Giordano), il presidente del Napoli Naldi ed il presidente della regione Bassolindo (bassolino) (vedi foto). Simpaticissimo.


Rosarita, Monia e Marinella salutano parenti ed amici negli U.S.A.


Pasquale e Rachele salutano Antonio e Tiziana e tutti gli amici U.S.A.


Vincenzo e Maria salutano Alfredo che si trova in America (J&P Pizza)


Pino, Andrea, Mike, Peppe e Romualdo.


Silvio, Gaetano, Luigi e Dario salutano tutti i loro conoscenti di MdP e degli U.S.A.


Alle ore 00.33 dall’imbarcazione ormeggiata al di fuori della bocca del porto di Acquamorta parte il primo razzo, a seguire dal molo partono altri razzi biancastri (foto) che illuminano tutto il porto.


Gli stessi razzi ripresi da un’altra angolazione da Tony Cacciola .


Altri razzi vengono fatti partire da mare per creare un bell’effetto scenico, purtroppo non tutti i razzi fanno bene il loro compito ed anche sul molo succede qualcosa di non previsto: una grande fiammata rossa subito domata.


I colori, come sempre, sono molto intensi e creano dei bellissimi riflessi sulle acque del porto


La luce intensa dei fuochi illumina tutto il porto


Altra foto dei fuochi scattata dal mitico Giuseppe Fascelli (MBRIAGONE)


Bellissima immagine creata dai colori e dalle scie luminose dei razzi della ditta Liccardo


Il porto di Acquamorta illuminato dai fuochi pirotecnici


Un ringraziamento doveroso a Giovanni (Lancelot) ed alla sua famiglia che ha ospitato me e Peppe Fascelli accanto alla loro casa in via Ruoppo a picco su Acquamorta da dove abbiamo potuto scattare le bellissime immagini dei fuochi. Grazie.

Altre straordinarie immagini scattate da Giuseppe Pugliese (pariduzz) da via Torrione:


Pasquale Mancino

Commenti:

Notizia interessante

2 aprile 2020, Monte di Procida ricorda la Giornata Mondiale dell’autismo

Monte di Procida ricorda la Giornata Mondiale dell’autismo2 aprile 2020: 2 aprile 2020 Oggi 2 …