Home » Eventi » Centro Sociale Anziani

Centro Sociale Anziani

Domenica 22 dicembre scorso alle ore 10,30 è stato inaugurato il nuovo Centro Sociale per Anziani in Piazza XXVII Gennaio 1907.

Erano presenti il Sindaco Dott. Pippo Coppola, l’Assessore alle Politiche Sociali Sig. Luigi Costagliola, il Responsabile dell’Ufficio Assistenza Sig. Ciro Schiano di Cola, altri Assessori, Consiglieri comunali e numerosi cittadini.
Il Centro Sociale sarà gestito autonomamente dagli stessi “Anziani”, che nomineranno un Comitato ed una Presidenza.

Dopo un breve intervento augurale del Sindaco, i presenti hanno piacevolmente partecipato al rinfresco appositamente predisposto.
Ci piace evidenziare il lusinghiero apprezzamento espresso dal Sindaco, dagli Amministratori, dai presenti alla manifestazione e dai visitatori sopraggiunti in seguito, in relazione all’ottima qualità dei lavori che sono stati necessari alla ristrutturazione dei locali del Centro.
Effettuati “in economia” (cioè direttamente dall’Ufficio Tecnico Comunale) si sono giovati dell’opera di dipendenti comunali.

Ancora una volta gli operai comunali hanno dimostrato le loro capacità e la grande volontà di partecipare anche con il loro contributo alla realizzazioone dell’opera.

Un nuovo Centro Sociale Anziani è stato programmato nei mesi scorsi dall’Amministrazione Comunale perchè venga realizzato in località casevecchie (possibilmente in Piazza S. Antonio).

Ci si augura che in tempi ragionevolmente brevi si possa procedere a questa ulteriore inaugurazione.

Entro gennaio, inoltre, sarà ufficialmente inaugurato il Centro Sociale Giovanile già realizzato in Via Cappella (Largo dei Pini, altezza INA CASA).
Si tratta di una struttura comunale voluta congiuntamente dalle Amministrazioni Comunali di Monte di Procida e di Bacoli.
Definita nel corso della primavera scorsa, ha subito qualche ritardo, “fisiologicamente” dovuto alle maggiori difficoltà che si incontrano nel momento in cui si è constretti a lavorare sinergicamente con mezzi che richiedono impegni ad Uffici ed Amministratori di due Comuni diversi.
Tali difficoltà reali, però, si prevede dovranno essere superate nel processo di gestione del Centro, che (appena operante) sarà concretamente gestito in autonomia da un apposito comitato e da una presidenza che i giovani partecipanti dovranno scegliersi.

Nel corso del primo semestre 2003, infine, saranno regolamentate tutte le forme di partecipazione delle diverse libere associazioni presenti nel territorio ed operanti in ogni settore (culturale, sportivo, ricreativo, di volontariato, ecc.)

N.B. Le foto di questo articolo sono di Ciro Schiano di Cola

Commenti:

Notizia interessante

Il prestigioso Premio Napoli in Danza di scena a Monte di Procida

Il Premio Napoli in Danza si è svolto nel 2019 a Largo VII Luglio, sotto …