Home » Sport » Il Montemare non sa più vincere

Il Montemare non sa più vincere

Due punti in tre partite questo il magro bottino ottenuto negli ultimi tre turni di campionato. I minuti di recupero sono ancora una volta fatali ai montesi, che sul due a uno si lasciano rimontare in zona cesarini come nella scorsa giornata e perdono la vetta della classifica.Nella gara con la Virtus Afragolese Mimmo Russo è costretto a inventare l’attacco visto che Nicola Guardascione è infortunato e Diego Barone squalificato, unica punta Gabriele Lucci, importante a centrocampo il recupero di Mario Scotto di Clemente al rientro dopo un lungo periodo d’assenza.
Il Montemare al 15’ va subito in vantaggio con un bel tiro a volo di Vittorio Carannnate. L’Afragolese risponde con qualche buona azione ma Colandrea salva più di una volta il risultato. I padroni di casa pareggiano alla mezz’ora del secondo tempo con una punizione di Scafuto, non impeccabile l’intervento di Colandrea. Il Montemare appare rassegnato e privo di carattere, ma a dare vivacità al gioco montese ci pensa il neo arrivato Maurizio De Vivo, che già da inizio campionato si allenava con la squadra di Astone ma solo in settimana è stato tesserato, il veloce attaccante montese offre un paio di ottimi spunti e proprio al 90’ trova la prima rete in campionato e porta la sua squadra in vantaggio. Come nella partita con il Fusaro, però, l’arbitro decreta quattro minuti di recupero ed ancora una volta arriva la beffa. A siglare il pareggio è Mandragora, ancora una volta Colandrea non appare perfetto.
Inevitabile che con questi risultati il Montemare perdesse la testa della classifica dopo 10 giornate di primato, infatti, sia Santantimese che il Napoli centrale sono riusciti a vincere con Fusaro e Piscinola e sono ora a due punti dai montesi fermi al secondo posto. L’obiettivo ora è ritornare alla vittoria già da domenica per riprendere il cammino verso la promozione che difficilmente potrà arrivare continuando a non vincere.

Ecco il tabellino della gara.

Virtus Afragolese: Salzano 6, Troncone 6, Romanucci 6.5, Granegna 5.5, Di Palma 6.5, Silevstro 6, Pelliccia 6.5 (dal 20°s.t. Marigliano 6), Mandragora 7, Grandioso 6.5, Rullo 6.5 (dal 35’s.t. De Stefano s.v.), Penzi Mucci 6 (dal 25°s.t. Scafuto 7).
A disposizione: Capasso, Di Luca, Pannone, Silvestro.
All.: Francesco Varriale 7

Montemare: Colandrea 5, Guardascione M. 7, Astuccio 6.5, Mazzella 7, Filagrossi 6.5 (dal 35°s.t. De Vivo 7), Scotto d’Aniello 6, Scotto di Clemente 6.5, Esposizione 6.5, Carannante Vitt. 7 (dal 30°s.t. Lamberti 6.5), Aquilone 6.5, Lucci 6.
All.: Domenico Russo 6.5.

Arbitro: Aldo Castellano di Ercolano 7
Reti: al 15° p.t. Carannnate Vittorio, al 34°s.t. Scafuto, al 45° s.t. De Vivo, al 48°s.t. Mandragora.
Ammoniti: Granegna e De Stefano per l’Afragolese, Esposizione, Scotto d’Aniello e Scotto di Clemente per il Montemare. Recuperi: 3 nel p.t., 4 nel s.t. Spettatori: 100 circa.

Commenti:

Notizia interessante

Grande vittoria delle ragazze dellaVirtus Monte di Procida under 14.

STRAVINCONO LE RAGAZZE DELL’ UNDER14 Con una vittoria schiacciante per 111-5 trionfano al PalaPippoCoppola le …