Home » Eventi » Ci saremo tutti al Natale montesi 2001

Ci saremo tutti al Natale montesi 2001

Abbiamo letto in questi giorni una notizia che ricorda a tutti il tradizionale appuntamento annuo dei nostri concittadini d’America.

C’è una sorpresa … che non è più sorpresa … e che desidero portare a conoscenza della “Città Montese Virtuale” (che è molto più reale di quel che si possa credere!):

Dalle varie parti dellAmerica … ci andranno (come sempre) un mare di persone.

Ma quest’anno ci saremo anche tutti quanti noi, rappresentati dal nostro Sindaco, il Dott. Pippo Coppola. …

La sua presenza in USA non sarà una sua visita di cortesia o d’affetto ad amici lontani. Vorrà rappresentare invece un momento di incontro ed un abbraccio tra tutti i Montesi, di Monte e d’America.

Per dare risalto a questo particolare significato della presenza del nostro Sindaco in Usa questo Assessorato alla trasparenza ritiene importante dare ampio risalto all’avvenimento e comunicarlo all’intera Città, che certamente avrà piacere di potersi sentire presente all’evento, potrà abbracciare ed essere abbracciata in un unico afflato.

Ecco il messaggio che Pippo Coppola ha mandato ai nostri fratelli in USA comunicando la sua decisione d’essere con loro e tra di loro:

AI MONTESI D’AMERICA

Carissimi,
ho accolto con grande piacere l’invito rivoltomi dal Comitato a partecipare al Gala del 25/11 prossimo, per testimoniare l’affetto e l’orgoglio con cui Monte di Procida vi segue quotidianamente.

L’incontro di quest’anno, poi, assume particolare significato dopo i recenti tragici eventi dell’11 settembre scorso, particolarmente sentiti dalla Comunità montese, che si riconosce unita con i propri fratelli e figli in America.

Nel corso dell’incontro avrò modo d’illustrare i nostri programmi amministrativi e di sottoporre anche al vostro esame la proposta di nuovo statuto del Comune di Monte di Procida, del quale mi è gradito anticiparvi un passo che ritengo molto significativo:

“Il Comune” … “riconosce i diritti sociali di cittadinanza a tutte le persone che vivono ed operano nel proprio territorio e dei propri cittadini residenti all’estero, considerati parte integrante della comunità montese (indipendentemente da eventuali cittadinanze acquisite all’estero)”; …

… …“salve diverse disposizioni di legge, si considerano cittadini tutti coloro che risiedono nel territorio comunale e coloro che abbiano un rapporto qualificato con il Comune per ragioni di lavoro, di studio, di impegno volontario o di utenza dei servizi. Sono considerati altresì cittadini tutti i Montesi ed i discendenti dei Montesi residenti all’estero, anche se privi di residenza o di cittadinanza.”(cittadinanza sociale).

Il nostro incontro rinsalderà certamente i vincoli di stima, solidarietà ed affetto tra tutti i montesi e potrà porre le basi per i futuri incontri.

Con i più cordiali saluti,

dr. Giuseppe Nicola Coppola.

Commenti:

Notizia interessante

Oggi ore 12 un minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta in tutti i comuni d’Italia

Oggi un minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta in tutti i comuni d’Italia Per …